Attività di Base: Alleniamo il Dominio in una Situazione Semplificata di 2v1 L’esercitazione che vi propongo oggi l’ho utilizzata nella seduta di martedì 20 Gennaio… Continua »

Attività di Base: Alleniamo il Dominio in una Situazione Semplificata di 2v1

L’esercitazione che vi propongo oggi l’ho utilizzata nella seduta di martedì 20 Gennaio coi miei 2006.
Si tratta di un’evoluzione di un articolo che ho già pubblicato nelle scorse settimane e che proponendolo per la prima volta sul campo mi ha dato immediatamente degli ulteriori obiettivi.

Gli obiettivi sono quelli da titolo, quindi il dominio (e il tiro in porta) e la successiva situazione di 2v1.
Formiamo due squadre o due file e disponiamole ai lati della porta con un pallone per allievo.

La struttura della proposta è quella che si vede nella figura che segue

Scuola Calcio Dominio e 2v1

Al via dell’istruttore parte il primo giocatore palla al piede e questi dovrà eseguire:
-uno scavetto sull’ostacolino
-una guida della palla attorno al cerchio (senso orario, senso anti-orario, o libera)
-gestualità tecnica sul cono (una di quelle proposte dal Coerver Coaching)

Durante il percorso, in qualsiasi momento, l’istruttore alza una casacca colorata appartenente ad uno dei due giocatori impegnati nell’esercizio.
Il colore indicato diventerà il difensore dopo aver aggirato il paletto e calciato in porta.

Il colore non indicato dall’istruttore diventa l’attaccante e, raggiunto il paletto, gioca palla sull’appoggio che si fa vedere in “zona luce”.
Attaccante e Appoggio dovranno valutare se avranno tempo e spazio per realizzare un 1-2 in avvio di azione, prendendo in mezzo la porticina e ottenendo 1 punto.
Ciò dipenderà principalmente dalla posizione del difensore impegnato a calciare in porta.

Scuola Calcio Dominio e 2v1(2)

A questo punto l’obiettivo dei due attaccanti sarà quello di segnare nella porta difesa dal portiere e dal difensore.
Se il difensore ruba palla dovrà segnare nella porticina.

Alcune Varianti:

-Il gol può essere valido solo se attaccante e appoggio si interscambiano almeno una volta la posizione
-L’appoggio può segnare solamente di prima intenzione
-Se il difensore ruba palla, l’appoggio esce dal gioco e si continua con un 1v1

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo Link

photo credit: Lou Musacchio via photopin cc