Attività di Base: Analitico-Situazionale, Guida della palla e 1c1 Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione che ho portato sul campo coi miei 2008 (Piccoli Amici ultimo… Continua »

Attività di Base: Analitico-Situazionale, Guida della palla e 1c1

Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione che ho portato sul campo coi miei 2008 (Piccoli Amici ultimo anno) e che può essere rivolta anche alle altre categorie dell’attività di base (Pulcini ed Esordienti).

L’intento, come ogni volta che penso ad un esercizio integrato, è quello di integrare le competenze, unendo il lavoro analitico a quello situazionale. L’obiettivo è quello di massimizzare il tempo a disposizione e di trasportare nell’immediato, in una situazione di gioco, alcune gestualità appena apprese.

Attività di base analitico situazionale guida e 1c1

Attaccante e difensore partono contemporaneamente in guida della palla. Conduzione in slalom tra 4 coni a zig-zag.
Nota: qui ci si può sbizzarrire con diverse varianti

* variare la disposizione dei coni
* variare la distanza tra i coni
* variare le modalità della guida della palla (solo dx, sx, interno, esterno, suola, ecc.)
* sostituire la guida della palla con dei cambi di direzione sui coni
* sui coni possiamo eseguire diversi esercizi di “Ball Mastery”

Il difensore, all’uscita dall’ultimo cono, deve calciare di precisione per segnare in una delle 2 porticine, mentre l’attaccante entra in campo per poi segnare a sua volta in una delle 2 porticine alle proprie spalle.

Attaccante e difensore possono cambiare di ruolo a tempo o dopo ogni ripetizione.

Varianti

* l’attaccante, dopo l’uscita, sempre in conduzione, si dirige verso il centro del campo per toccare un paletto prima di poter segnare nelle porticine alle sue spalle

* sostituire le porticine con due porte difese dai portieri

Credit Immagine: http://coachtopix.com/wp-content/uploads/2015/08/kids-soccer-warm-up-ball-mastery.jpg