Attività di Base: Gioco a Squadre per Migliorare la Capacità Decisionale Nell’articolo di oggi propongo un’esercitazione che a mio modo di vedere è estremamente interessante… Continua »

Attività di Base: Gioco a Squadre per Migliorare la Capacità Decisionale

Nell’articolo di oggi propongo un’esercitazione che a mio modo di vedere è estremamente interessante perchè si presta ad infinite varianti e può essere dunque adattata ad ogni categoria, anche se credo che sia particolarmente utile per la fascia Pulcini-Esordienti

L’idea è estremamente semplice.
Formiamo due squadre e dividiamo il campo di gioco in due metà campo. Le dimensioni dipendono dalle situazioni che vorremo ricreare e dall’età dei nostri allievi.

Scuola Calcio Gioco Situazionale Migliorare Scelte Decisionali

Il portiere della squadra rossa va a difendere contro i bianchi e viceversa.
Le squadre si schierano ad una distanza variabile dalla porta, circa 20 metri.
Ogni squadra sceglie un giocatore che andrà a difendere la propria porta nel campo avversario.

Ad ogni squadra vengono consegnati 5 palloni, con l’obiettivo di realizzare il maggior numero di gol possibili con quei soli 5 palloni a disposizione.

Ogni squadra potrà decidere autonomamente come sfruttare i 5 palloni, decidendo come iniziare ogni situazione. Potrà infatti:

* partire con una situazione di 1c1 per segnare nella porta difesa dal portiere o nella porticina centrale (comune ai due campi)
* partire con una situazione di 2c1 in cui il gol magari è valido solo dopo 1-2, taglio o sovrapposizione
* partire con una situazione di 3c1 in cui gli attaccanti giocano a 2 tocchi ciascuno

Ogni squadra dovrà quindi concordare i pro e i contro di ogni loro decisione.
In questo modo l’istruttore non ci metterà molto a capire anche quali sono gli allievi con doti di leadership, quelli in grado di assumersi la responsabilità delle loro decisioni.

E’ chiaro che più si sale con l’età e più questo aspetto sarà marcato, ma anche nei più piccoli non sarà così difficile poter osservare queste dinamiche.

Come si può ben capire e come avevo detto in apertura di articolo, l’esercitazione si presta a numerosissime varianti:

* possiamo cambiare i numeri delle situazioni di gioco
* possiamo cambiare il numero di difensori
* possiamo cambiare gli obiettivi per chi attacca (gol in una porticina, conduzione a meta, ecc.)
* aumentare o diminuire le dimensioni dello spazio di gioco
* variare il numero di palloni a disposizione
* dare un tempo limite in cui concludere l’azione

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi articoli di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook di Ideacalcio

Credit Immagine: http://spiderfitkids.com/wp-content/uploads/2016/02/kids-playing-soccer.jpg