Attività di Base: Situazione Semplificata, 2v1/2v2/3v2 Oggi vi propongo un’esercitazione che ho utilizzato nella seduta di martedì 20 Gennaio col mio gruppo di 2006. L’esercitazione… Continua »

Attività di Base: Situazione Semplificata, 2v1/2v2/3v2

Oggi vi propongo un’esercitazione che ho utilizzato nella seduta di martedì 20 Gennaio col mio gruppo di 2006.
L’esercitazione l’ho sviluppata in tutti i suoi 3 step principali, che vedrete di seguito.
A mio avviso è adatta soprattutto per le categorie Pulcini ed Esordienti ma va considerato il livello del proprio gruppo di lavoro.

Come ho già detto in altre occasioni, mi piace pensare a delle esercitazioni che siano personalizzabili e proponibili in progressione, senza variare la struttura della proposta.
Il campo di gioco viene preparato come da figura che segue

Attività di Base 2v1 2v2 3v2 dal portiere(2)

Le dimensioni dipendono dal livello del proprio gruppo di lavoro e possono anche variare all’interno della seduta stessa.
Il campo di gioco viene diviso in tre parti, con una striscia centrale di circa 5m.

Il gioco inizia col portiere che trasmette palla a sua discrezione verso il compagno (A) o verso (B).
Nota: potremmo rendere la proposta ancor più specifica chiedendo ai due giocatori di allargarsi e di prendere massima ampiezza quando il portiere da il via al gioco

In figura riceve l’elemento (A) e quindi questo diventa attaccante. Il compagno (A1) gli si fa quindi incontro per ricevere nella zona centrale e dar vita al 2v1 per segnare nella porta alle spalle di (A1). I due attaccanti saranno infatti ostacolati dal difensore (B1) che parte anch’esso dalla linea di fondo campo opposta.
Se il difensore recupera palla dovrà condurla nella metà campo d’attacco per poi concludere nella porta opposta. I due attaccanti possono contrastarlo solamente nella loro metà campo offensiva.

Una prima variante può essere quella che il difensore sia chi tra (A) o (B) non riceve il passaggio del portiere e quindi in questo caso il difensore non arriva più alle spalle ma frontalmente

Attività di Base 2v1 2v2 3v2 dal portiere

Una seconda variante può essere quella di dar vita ad un 2v2 con tutti e 4 i giocatori che partecipano al gioco

Una terza variante può essere quella di inserire un Jolly nel mezzo per creare situazioni di inferiorità e superiorità numerica (3v2)

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

photo credit: Sandy Lidbury via photopin cc