Attività Globale: “Duello 1c1 per il 3c1” – Passaggio nello Spazio Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione che avevo sviluppato sul campo, nella passata stagione, con… Continua »

Attività Globale: “Duello 1c1 per il 3c1” – Passaggio nello Spazio

Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione che avevo sviluppato sul campo, nella passata stagione, con un gruppo di Primi Calci ultimo anno e che può essere rivolta anche alle categorie Pulcini ed Esordienti.
Di che cosa si tratta?

Si tratta di un’esercitazione globale che può svilupparsi in situazioni di gioco differenti (a livello numerico), a seconda dell’esito iniziale del primo 1c1.

L’esercizio infatti inizia con una situazione di 1c1 in un rettangolo posto nella zona laterale del campo (dimensione 15×10 circa).

Duello 1c1 nel corridoio, con l’attaccante Nero in possesso di palla che sfida il difensore Blu con l’obiettivo di superarlo e attraversare la linea formata dai due coni blu. Il difensore, dal canto suo, cerca di non farsi superare al tempo stesso proverà a rubare palla per attraversare a sua volta la linea formata dai due coni rossi.

Chi dei due avrà la meglio dovrà trasmettere palla al portiere di fronte a lui, con la palla che dovrà transitare tra i due coni. Questa può essere infatti una variante:

  1. la palla potrà essere trasmessa solo una volta usciti dal rettangolo;
  2. la palla potrà essere trasmessa anche da dentro il rettangolo, purché il passaggio transiti per i due coni (con questa seconda possibilità, risulta fondamentale lo smarcamento del portiere);

A questo punto inizia una situazione di 3c1, Attaccante (se il duello iniziale l’ha vinto il difensore, i ruoli si sono invertiti), Portiere e Appoggio, per uscire dalla metà campo difensiva mediante un passaggio nello spazio (ricevo il passaggio nello spazio nella metà campo offensiva). In pratica, non si può uscire dalla metà campo difensiva in guida della palla ma solo con un passaggio per un compagno che la riceve nello spazio.

Il portiere coadiuva l’azione del proprio difensore di turno. L’obiettivo è il gol nella porta avversaria.

Se il difensore ruba palla cerca a sua volta il gol, aiutato dal proprio portiere.

Osservazione

Il passaggio nello spazio è stato uno degli obiettivi dell’ultima parte di stagione e senza tanti giri di parole, è stato sicuramente uno dei più difficile da far comprendere. Molti allievi infatti, concepiscono la ricezione del passaggio solamente nei piedi, pensando che sia l’unica alternativa possibile.

Attraverso situazioni di gioco come questa, e tante altre, ho fatto sperimentare loro uno sviluppo differente del gioco: “corro negli spazi vuoti e ricevo il passaggio del compagno“.

I “problemi” che ne sono emersi sono stati: “quando corro? quando effettuo il passaggio?” Ma questa è un’altra storia…

 

Credit Immagine: https://www.playthearsenalway.com/news/newsImage.htm?id=9