Scuola Calcio: Dribbling in regime di rapidità d’esecuzione, sviluppo visione periferica per l’1v1 Premessa: L’esercitazione è parecchio impegnativa e richiede buone capacità tecniche e percettive.… Continua »

Scuola Calcio: Dribbling in regime di rapidità d’esecuzione, sviluppo visione periferica per l’1v1

Premessa:
L’esercitazione è parecchio impegnativa e richiede buone capacità tecniche e percettive.

Formare due squadre. Al via dell’istruttore i primi due ragazzi partiranno dalla loro rispettiva partenza (distanti circa 20mt) palla al piede. L’obiettivo sarà quello di realizzare il maggior numero di “Forbici” (il doppio passo) in avvicinamento all’avversario

Contemporaneamente alla partenza dei due giocatori nel settore di dx, partirà anche il giocatore giallo nel settore di sx; il quale avrà il compito di guidare palla dapprima centralmente e poi dirigendosi verso una delle due sagome colorate. Giallo dovrà quindi eseguire a sua volta una “forbice” sulla sagoma per poi portarsi in (X)

Es. Tecnico Motoria Dribbling in Regime di Velocità

Il giocatore corrispondente alla sagoma scelta da giallo diventa attaccante mentre l’altro si libera della palla calciandola in una porticina a lato del campo (1punto in caso di gol)
Blu dovrà quindi superare Rosso per portare palla a meta tra i 2 coni dell’avversario. Se Rosso recupera palla dovrà fare altrettanto nella meta di Blu.

Es. Tecnico Motoria Dribbling in Regime di Velocità(2)

1punto a chi, tra blu e rosso, esegue il maggior numero di finte
1punto in caso di meta
1punto gol nella porticina

Varianti:

-E’ possibile lavorare su altre finte
-E’ possibile variare la posizione della porticina

Per rimanere ogni giorno aggiornati sui nuovi contributi di Ideacalcio seguimi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

Obiettivi Tecnici : dribbling, passaggio
Obiettivi Fisici: sviluppo del canale visivo (valutare la scelta di giallo mentre si è impegnati ad eseguire il dribbling); esecuzione di finte in regime di velocità
Obiettivi Tattici: 1v1, Transizione

Credit Immagine: http://www.mobilesport.ch/wp-content/uploads/2011/03/fussball_2.jpg