Scuola Calcio: 1v1 + 2 Appoggi. Azione Individuale o Ricerca della Collaborazione Premessa L’esercitazione prende spunto da una proposta di mister Andrea Biffi, Mister dell’… Continua »

Scuola Calcio: 1v1 + 2 Appoggi. Azione Individuale o Ricerca della Collaborazione

Premessa

L’esercitazione prende spunto da una proposta di mister Andrea Biffi, Mister dell’ A.C. Milan.
Rispetto alla sua proposta io ho inserito le 2 porticine per lavorare sulla transizione e i 2 appoggi laterali per lavorare sull’1-2, per permettere una scelta all’attaccante.
Io l’esercizio l’ho svolto con un buon gruppo di 2006-07 ma può essere proposto anche per la categoria Pulcini e perchè no, anche per gli Esordienti.. dipende sempre dal proprio gruppo di lavoro

Svolgimento

Direi di impegnare 8 giocatori per gruppo di lavoro (con 14 giocatori possiamo predisporre 2 campi di gioco).
Un giocatore viene scelto per il ruolo di difensore (giallo) e si posiziona al centro del campo (le dimensioni del campo di gioco dipendono dall’età e dal livello dei ragazzi che alleniamo).
Alle due estremità posizioniamo 2 file di giocatori, con 2 aree di circa 3m in cui il difensore non potrà entrare.

Scuola Calcio 1v1 con 2 Appoggi

Sempre all’interno della zona centrale posizioniamo 2 giocatori nel ruolo di Appoggi/Jolly.
Il giocatore (A) dovrà entrare in conduzione all’interno della zona centrale per superare il difensore mediante un’azione individuale (finte e dribbling) o richiedendo l’aiuto di uno dei 2 compagni/appoggi per poi trasmettere palla al compagno (B) posto nella zona opposta.

Attenzione: per lavorare sulla comunicazione verbale, chi gioca l’1-2 deve chiamarlo ad alta voce. L’utilizzo di un linguaggio condiviso permette ai giocatori di capirsi molto più velocemente.

Scuola Calcio 1v1 con 2 Appoggi(2)

Se il difensore recupera palla dovrà segnare in una delle 2 porticine, ostacolato dall’attaccante. Cambiamo il difensore a tempo (ogni 1’30”) e assegniamo a lui 1punto ogni volta che riesce a segnare in una porticina. I 2 appoggi laterali giocano con chi è in possesso di palla, quindi collaborano col difensore quando questi recupera palla.

Gli appoggi possono avere 1 o 2 tocchi. Possono anche combinare tra loro per chiudere l’1-2 con l’attaccante.
Ricerchiamo una buona mobilità dei 2 appoggi.

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo link

Credit Immagine: http://www.canalegenoa.it/wp-content/uploads/2011/07/moretti2.jpg