Scuola Calcio: Analitico-Coordinativo-Situazionale, Trasmissione, Coordinazione e 2v1 Oggi sono a presentarvi un’esercitazione che ho svolto col mio gruppo di Pulcini al primo anno ma che… Continua »

Scuola Calcio: Analitico-Coordinativo-Situazionale, Trasmissione, Coordinazione e 2v1

Oggi sono a presentarvi un’esercitazione che ho svolto col mio gruppo di Pulcini al primo anno ma che può essere rivolta a tutta la categoria Pulcini e anche agli Esordienti in alcuni casi.

Si tratta di una proposta che coniuga obiettivi tecnici, analitici e situazionali.
Per quanto riguarda quelli tecnici, il focus è stato rivolto alla trasmissione, mentre, per quanto concerne la situazione di gioco, vedremo il 2v1.

Ferma restando l’importanza degli aspetti coordinativi, ritengo che questi vadano allenati e stimolati all’interno di proposte polifunzionali, sopratutto a causa del poco tempo che le scuole calcio hanno spesso a disposizione.

In questa esercitazione, attraverso l’uso della speed ladder, potremmo allenare: precisione negli appoggi, controllo motorio, coordinazione arti superiori e arti inferiori, dissociazione di movimenti, rapidità, ecc..

La struttura della proposta che ho ideato è piuttosto semplice ed è quella che si vede nella figura che segue

Scuola Calcio analitico-coordinativo-situazionale passaggio coordinazione 2v1

Vengono formate tre file.
Al via dell’istruttore inizia una trasmissione tra i due giocatori gialli e i due giocatori neri.

Note: la distanza tra i giocatori può essere variabile e dipende dalle capacità tecniche dei propri allievi.
La trasmissione può avvenire a 1 o 2 tocchi.

L’istruttore, in un qualsiasi momento, indica uno dei due giocatori (giallo o nero).
Il colore corrispondente diventa l’attaccante mentre l’altro il difensore.
Nello stesso momento, il giocatore blu inizia una serie di appoggi (più o meno semplici) nella speed ladder prima di unirsi all’attaccante per dar vita ad una situazione di 2v1.

Il difensore nel frattempo, se era in possesso di palla, la cede al compagno e si porta a contrastare l’azione dell’attaccante.
Attaccante e “Appoggio” (giocatore blu) dovranno realizzare almeno 2 passaggi perchè il gol sia valido.

Nel caso il difensore riesca a rubare palla dovrà segnare in una delle due porticine laterali, coadiuvato dal portiere.

Variante

Attaccante e appoggio, oltre a realizzare 2 passaggi, dovranno interscambiarsi almeno una volta la posizione (se l’attaccante è giallo e blu l’appoggio, il secondo si trova inizialmente alla dx del primo. Durante lo sviluppo del gioco i due giocatori dovranno trovarsi almeno una volta in posizioni invertite)

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook di Ideacalcio che trovi a questo Link

photo credit: KLEB2993 via photopin (license)