Scuola Calcio: Competizione a squadre – Rimessa laterale, controllo aereo e tiro Oggi vediamo una rivisitazione di una mia vecchia proposta. E’ probabilmente una delle… Continua »

Scuola Calcio: Competizione a squadre – Rimessa laterale, controllo aereo e tiro

Oggi vediamo una rivisitazione di una mia vecchia proposta.
E’ probabilmente una delle mie proposte migliori e infatti la porto sempre come esempio per un lavoro integrato nelle mie serate d’aggiornamento sulla Scuola Calcio.
L’avevo ideata due anni fa, durante un camp e il coinvolgimento che ne emerse fu fin da subito molto alto.

Riproposta poi con un gruppo di Pulcini, confermò le ottime sensazioni che avevo avuto.
Si tratta appunto di un esercizio integrato in cui avevo coniugato gli obiettivi coordinativi con quelli tecnici, sotto forma di competizione a squadre.
Quest’ultimo aspetto, legato al tiro in porta, è la vera chiave di successo della proposta.

Formiamo 2 squadre.
Disponiamo un quadrato 5×5 formato con 4 birilli di 4 colori differenti. Ai lati del quadrato, a circa 8m, posizioniamo metà delle 2 squadre con 1 pallone ciascuno.

L’esercizio inizia dai gialli quindi un giocatore blu inizia a difesa della porta.
Il primo giocatore giallo, posizionato ad una 10ina di metri davanti al quadrato, parte di corsa e supera 2 ostacolini con 2 salti in successione.

Scuola Calcio Competizione a squadre Rimessa Controllo Tiro

Osservazione

La parte motoria dell’esercizio la possiamo cambiare a nostro piacimento. Possiamo posizionare dei cerchi per dei saltelli mono o bipodalici; possiamo posizionare ostacoli di diverse altezze; aste orizzontali a terra a distanza crescente per allenare l’ampiezza della corsa; possiamo posizionare una breve “speed ladder” per degli es. di rapidità e coordinazione; così come degli over con la stessa finalità

Il giocatore giallo a questo punto entra nel quadrato e raggiunge il centro. Mentre è ancora in movimento, il compagno col pallone chiama uno dei 4 colori. L’allievo nel quadrato dovrà quindi toccare con le mani il cono del colore richiesto e ritornare nel centro del quadrato.

Nota: Viste le ridotte dimensioni del quadrato, il giocatore che vi entra dovrà spostarsi molto rapidamente al suo interno con passi brevi e a buona frequeza. Occhi sempre fissi sul pallone senza mai dare le spalle alla palla

Mentre ritorna al centro riceve la rimessa laterale del compagno per il controllo e successivo tiro rimanendo all’interno del quadrato
-Se col controllo si esce dal quadrato, il tiro non verrà conteggiato
-La distanza dal quadrato alla porta dipende dall’età degli allievi

In caso di gol i gialli realizzeranno 1 punto.
Ad ogni modo chi calcia poi corre subito in porta per difenderla dalla conclusione dell’altra squadra che parte non appena l’avversario va alla conclusione. Dopo essere stati in porta si recupera un pallone e ci si porta nella fila laterale per eseguire la rimessa laterale.

Le rotazioni sono quindi: tiro, vado in porta, dopo essere stato in porta vado alla rimessa laterale ed infine torno nella fila per il tiro.
Vince naturalmente la squadra che realizza il maggior numero di reti

Varianti

-Possiamo condizionare il controllo da utilizzare (interno, petto, coscia); ciò però richiede un’elevata accuratezza nell’esecuzione della rimessa laterale
-Una possibile variante può essere quella che il gol vale doppio concludendo col piede debole
-Possiamo cambiare la disposizione delle 2 file in modo che lavoriamo sul controllo aereo con palla che proviene sia da destra sia da sinistra

Per rimanere ogni giorno aggiornati sui nuovi contributi di Ideacalcio seguimi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo Link

photo credit: Brown V Landon via photopin (license)