Scuola Calcio: Dominio e Cambi di direzione nel riscaldamento Rivisitazione grafica di una mia vecchia esercitazione, datata Ottobre 2012. Si tratta di una proposta che… Continua »

Scuola Calcio: Dominio e Cambi di direzione nel riscaldamento

Rivisitazione grafica di una mia vecchia esercitazione, datata Ottobre 2012.
Si tratta di una proposta che avevo utilizzato con una squadra di Pulcini al terzo anno e di livello medio.

Possibilità di impostare l’esercizio sotto forma di competizione individuale o a squadre. Io ho scelto la seconda soluzione.
Un pallone per ogni allievo.

I giocatori rossi, inizialmente impegnati nella stazione di destra, dovranno eseguire una guida della palla a zig-zag con la modalità guida tra gli interni piede (“flipper”) e in corrispondenza dei 4 coni (disposti a non più di 4m l’uno dall’altro) eseguire il gesto richiesto dall’istruttore.

Possiamo utilizzare molti degli esercizi proposti dal Coerver Coaching , come il richiamo a V d’interno ad aprire o a chiudere o il richiamo dietro la gamba d’appoggio o tanti altri ancora. All’uscita dall’ultimo cono si calcia nella porta difesa dal portiere

I giocatori bianchi, inizialmente impegnati nella stazione di sinistra, partono in guida della palla per 5 metri circa e in corrispondenza del cono eseguono un cambio di direzione, come ad esempio il taglio d’interno; taglio d’esterno; suola; richiamo 180°; ecc.

Stessa cosa sul secondo cono posto 3 metri più dietro. Il giocatore bianco si dirige verso sagoma (2 paletti messi a X) per eseguire un tunnel laterale per poi calciare con traiettoria leggermente a parabola. Obiettivo fare gol nella porticina posta dietro una panchina.

Scuola Calcio Dominio e Cambi di direzione Riscaldamento

Dopo ogni conclusione si cambia stazione.

Vince il bambino o la squadra che effettua più gol.

Osservazioni

Questo tipo di esercitazioni le utilizzavo già nella messa in azione. Molte volte capita di potersi allenare solo un paio di volte a settimana e la tecnica deve essere parte fondamentale di ogni seduta nell’attività di base.
Inoltre il tiro in porta, già come forma di riscaldamento, porta nei bambini un forte entusiasmo e se la seduta è coinvolgente fin dall’avvio “il resto sarà in discesa”.

Credit Immagine: http://www.capcaweb.net/wp-content/uploads/2016/02/Kids-and-soccer.jpg