Scuola Calcio: Esercitazione Coordinativa-Situazionale per il 2v1 Oggi vi illustro un’esercitazione che ho proposto col mio gruppo di Pulcini al primo anno ma che può… Continua »

Scuola Calcio: Esercitazione Coordinativa-Situazionale per il 2v1

Oggi vi illustro un’esercitazione che ho proposto col mio gruppo di Pulcini al primo anno ma che può essere rivolta a tutta la categoria Pulcini e a quella Esordienti..e perchè no, in alcuni contesti anche ai Giovanissimi, con qualche aggiustamento.

Lavorando con sole due sedute a settimana da poco meno di due ore ciascuna, ho sempre l’obiettivo di massimizzare il tempo a disposizione e di proporre quindi esercitazioni polifunzionali, che vadano cioè ad allenare più aspetti contemporaneamente.

Nell’esercitazione di oggi vedremo una situazione di 2v1 preceduta da due brevi esercizi coordinativi (“i gesti tecnici si costruiscono sulle capacità coordinative”) e da un tiro in porta.

La struttura della proposta è piuttosto semplice ed è quella che si vede nella figura che segue

Scuola Calcio Coordinativo Situazionale 2v1

I giocatori si dispongono come da figura.
Il difensore bianco, al via dell’istruttore, esegue degli appoggi sui 4 cerchi.

Nota: si possono proporre appoggi più o meno semplici. Si può iniziare dal classico 1 appoggio per cerchio, per poi passare ai due appoggi ed infine ai saltelli mono o bi-podalici.

Il difensore all’uscita riceve il passaggio dell’attaccante per andare alla conclusione in quella che poi diventerà la sua porta da difendere.

Nota: si può dare o meno un numero di tocchi entro il quale concludere

L’attaccante dopo il passaggio supera liberamente, o in maniera vincolata (si possono proporre anche in questo caso alcuni appoggi), 3 ostacolini e all’uscita riceve il passaggio dell’appoggio.

A questo punto attaccante e appoggio iniziano una situazione di 2v1 col gol che sarà valido solo dopo aver realizzato almeno altri due passaggi.
Nota: questa variante la inserisco spesso per stimolare negli allievi la collaborazione

Se il difensore ruba palla all’appoggio dovrà condurre la sfera all’esterno del campo di gioco, contrastato dall’appoggio e dall’attaccante.
Se invece il difensore ruba palla all’attaccante, inizierà una situazione di 3v1, difensore+appoggio+portiere contro l’attaccante, per realizzare 3 passaggi o per far toccare a tutti e tre i giocatori il pallone.

Variante: inseriamo almeno un interscambio di posizione perchè il gol sia valido

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi articoli di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook di Ideacalcio che trovi a questo Link

photo credit: *** via photopin (license)