Scuola Calcio: Proposta Integrata – Tiro in Porta, Lavoro Coordinativo e 2v1 Oggi sono a presentarvi un’esercitazione che ho utilizzato e sviluppato col mio gruppo… Continua »

Scuola Calcio: Proposta Integrata – Tiro in Porta, Lavoro Coordinativo e 2v1

Oggi sono a presentarvi un’esercitazione che ho utilizzato e sviluppato col mio gruppo di Pulcini al primo anno ma che a mio avviso può essere rivolta a tutta la categoria Pulcini, a quella Esordienti e in alcuni casi anche ai Giovanissimi.

Si tratta di una proposta integrata, che unisce obiettivi tecnici, situazionali e coordinativi.
Per quanto concerne quelli tecnici, i principali obiettivi sono la finta-dribbling (in forma analitica) e il tiro in porta, mentre i sotto-obiettivi sono quelli della guida della palla e del passaggio.

Per quanto riguarda gli obiettivi coordinativi, io ho scelto di lavorare su equilibrio dinamico, su precisione degli appoggi e sul controllo motorio, ma a seconda della categoria gli obiettivi possono cambiare o essere implementati.

In ultimo, il lavoro situazionale prevede un 2v1 con ricerca della collaborazione.

La struttura della proposta è quella che si vede nella figura che segue

Scuola Calcio analitico-coordinativo-situazionale dribbling tiro 2v1

Al via dell’istruttore, il difensore parte in guida della palla effettuando uno slalom tra 3 coni (più o meno larghi) per poi effettuare una finta libera (o su richiesta) sulla sagoma.
Il difensore calcia infine in quella che diventerà poi la sua porta.

Il difensore a questo punto si volta e riceve il passaggio di (A) mentre nel frattempo (A2) ha eseguito degli appoggi sulla speed ladder.
Il difensore riceve palla e la trasmette ad (A2) per poi attaccarlo immediatamente.

Nel frattempo l’attaccante (A) esegue dei saltelli monopodalici nei 4 cerchi prima di unirsi all’azione e dare man forte ad (A2).
I due attaccanti dovranno realizzare almeno 2 passaggi e interscambiarsi almeno una volta la posizione prima di poter segnare.

Note:
Possiamo collocare delle porticine in cui il difensore debba segnare in caso di riconquista della palla.
Saltelli e speed ladder possono essere sostituiti con altri esercizi.

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi articoli di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook di Ideacalcio che trovi a questo Link

photo credit: Soccer – Army Youth Sports and Fitness – CYSS – Camp Humphreys, South Korea – 111001 via photopin (license)