Portieri – Attività di Base: Allenamento numero 17 Ben ritrovati con la rubrica “Sezione Portieri”. Rubrica curata da Andrea Brunello, preparatore dei portieri del settore… Continua »

Portieri – Attività di Base: Allenamento numero 17

Ben ritrovati con la rubrica “Sezione Portieri”. Rubrica curata da Andrea Brunello, preparatore dei portieri del settore giovanile della Spal.
Come per la passata stagione, il venerdì sarà il giorno dedicato al mondo dei nostri numero 1, alternando, di settimana in settimana, un esercizio per l’attività di base ad uno per i più grandi.
Siamo quindi arrivati al diciasettesimo appuntamento dedicato ai nostri “piccoli numeri uno”.

Nell’esercitazione di oggi andremo a lavorare con il rilancio con le mani, la presa in forma dinamica, e lo spostamento, già iniziato a vedere la scorsa volta.

Svolgimento

portieri-numero-17

1. Il portiere (A) parte in postura orientato sul portiere (B) in possesso di palla, come se quest’ultimo fosse l’avversario che sta per concludere a rete

2. (B) effettuerà, al segnale, un rilancio con le mani verso il quadrato, come si vede in figura: questo momento è la partenza per gli altri due portieri, Infatti (C) andrà ad eseguire una serie di appoggi nei cerchi, (A) effettuerà uno spostamento per coprire correttamente la porta in base alla palla lanciata

3. (C), terminati gli appoggi calcerà in figura ad (A) per stimolare le diverse forme di presa, mentre (B) per cambiare stazione effettuerà un passaggio sotto il nastro (che può essere rotolamento, strisciata o passo del coccodrillo ecc…).

Una variante che potete utilizzare è sicuramente il fatto di poter utilizzare questa esercitazione in modo più libero, senza vincolare i bambini nel cercare il calcio in figura al portiere di fronte. Cercate inoltre di stimolare entrambi i passi di spostamento per esercitarli senza eccedere nella specializzazione soprattutto con i più piccoli.

Credit Immagine: https://i.ytimg.com/vi/6MYAbwP6caM/maxresdefault.jpg