Portieri – Attività di Base: Allenamento numero 24 Ben ritrovati con la rubrica “Sezione Portieri”. Rubrica curata da Andrea Brunello, preparatore dei portieri del settore… Continua »

Portieri – Attività di Base: Allenamento numero 24

Ben ritrovati con la rubrica “Sezione Portieri”. Rubrica curata da Andrea Brunello, preparatore dei portieri del settore giovanile della Spal.
Oggi vediamo il quarto articolo, della nuova stagione, rivolto ai “piccoli” portieri dell’Attività di Base.

Bentrovati con un nuovo appuntamento per i nostri portieri più piccoli.
Scorsa settimana è stato affrontato nell’articolo il tema del “tuffo”; oggi vedremo un giochino per abituare i ragazzi al contatto con il terreno, andando a lavorare anche su rilancio con le mani, raccolta e tecnica podalica.

Svolgimento

  1. Il portiere rosso parte in corrispondenza del palo della porta, mentre gli altri due portierini saranno all’interno delle due stazioni poste a 10-12m da lui.
  2. Il segnale di partenza verrà dato dal portiere verde che effettuerà un rilancio con le mani in direzione del quadrato di fronte a lui; il portiere azzurro nello stesso momento cercherà di andare a recuperare il pallone appena lanciato prima che questo esca dal quadrato: il vincolo è effettuare una raccolta senza andare a terra; in contemporanea il portiere rosso effettuerà un rotolamento e si andrà a posizionare in direzione della palla.
  3. Appena il portiere azzurro prenderà il pallone andrà a posizionarlo a terra rispettando i limiti del quadrato e calcerà in porta, cercando di far passare la palla sotto il nastro (traiettoria rasoterra).

Naturalmente l’obiettivo non sarà tanto quello di parare il tiro ma abituare il bambino a vincere il timore del contatto con il terreno facendolo giocare; col tempo si andranno a vedere altre cose, ora lasciamoli divertire.

Credit Immagine: http://soccerelitefa.com/wp-content/uploads/2011/09/DPP_0079-e1372329335891.jpg