Portieri – Attività di Base: Allenamento numero 27

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Portieri – Attività di Base: Allenamento numero 27

Ben ritrovati con la rubrica “Sezione Portieri”. Rubrica curata da Andrea Brunello, preparatore dei portieri del settore giovanile della Spal.
Oggi vediamo un nuovo articolo rivolto ai “piccoli” portieri dell’Attività di Base.

Ben ritrovati con l’appuntamento per i nostro Portieri più piccoli.

Oggi propongo un gioco che mi sono trovato ad utilizzare anche con i più grandi, con le dovute modifiche, e che ho utilizzato anche a scuola con i bambini ai quali insegno.

Si tratta di un gioco che è simile al tennis e al quale occorre pochissimo materiale e tanta fantasia per farlo. Le caratteristiche di base che mi hanno permesso di utilizzarlo anche con i portieri sono rappresentate dalla sensibilità manuale della palla, dalla lettura delle traiettorie, dalla capacità di orientamento e dall’adattamento a terra.

Svolgimento

  1. Due o più portieri in due campi separati da un nastro
  2. Utilizzo di un pallone o una pallina da tennis o un pallone di misure comunque diverse da quello utilizzato
  3. Chi è in possesso di palla dovrà lanciare la palla nel campo avversario effettuando un “lancio da sotto” (come un rilancio rasoterra ma con traiettoria alta per capirci)
  4. Chi riceve dovrà rilanciare la palla a sua volta ma dal punto in cui ha ricevuto il pallone
  5. Se il pallone rimbalza per più di due volte a terra, passa sotto il nastro, rimbalza fuori o non viene trattenuto dal ricevente il gioco si interrompe e si aggiudica il punto.

La parte “fantasiosa” sta nel variare le modalità di ricezione o rilancio o nel numero di rimbalzi.

Qualche esempio:

  1. Lancio a una mano e ricezione con due
  2. Lancio ad una mano e ricezione con una
  3. Ricezione con la stessa mano con cui ha lanciato il mio avversario (dopo aver ricevuto posso cambiare mano)
  4. Lancio della palla colpendola al volo dopo un rimbalzo
  5. Lancio ad una mano e ricezione facendo entrare la palla/pallina dentro un cono tenuto in mano
  6. La palla non deve mai toccare terra (per stimolare i bambini al contatto con il terreno)
  7. ….

Credit Immagine: https://newdayreview.com/2017/03/03/gallery-ricardo-kakas-son-scores-in-kids-win-over-pros/

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

Leave A Reply