Partita a Tema: Costruzione, Mantenimento e Affondo Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione utilizzata con un gruppo di Giovanissimi Professionisti e che può essere rivolta a… Continua »

Partita a Tema: Costruzione, Mantenimento e Affondo

Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione utilizzata con un gruppo di Giovanissimi Professionisti e che può essere rivolta a tutte le categorie dell’attività agonistica, Prime Squadre comprese.

Si tratta di una Partita a Tema che ha l’obiettivo di allenare alcuni Principi di Gioco che danno forma al nostro modello di gioco. L’esercitazione è l’evoluzione dello Small Sided Games pubblicato ieri e che potete rivedere a questo Link.

Le due esercitazioni sono state portate sul campo nella stessa seduta, con quella di oggi utilizzata nell’ultima fase dell’allenamento.

Giocatori a disposizione: 21 (19 giocatori di movimento + 2 portieri)

Abbiamo dunque formato tre squadre da 6 giocatori, con due impegnate nel gioco e una col preparatore. A rotazione, le squadre si alternavano tra gioco e lavoro coordinativo-motorio. Un giocatore nel ruolo di Jolly e due portieri schierati a difesa delle porte.

Durata totale: 30′ (10’+10’+10′)

Il campo di gioco viene diviso in 4 zone come da figura: settore di difesa, zona di centrocampo, un corridoio laterale all’altezza della zona centrale e un settore d’attacco.

I giocatori vengono inizialmente schierati come da figura: 2 difensori +1 portiere in zona uno, 3 centrocampisti in zona 2, 1 Jolly (Laterale) nel corridoio laterale, 1 attaccante. I giocatori sono inizialmente zonati e non possono dunque uscire dalla loro zona di competenza.

Regole:

*In Fase di Costruzione: si può abbassare un centrocampista e un centrocampista avversario può alzarsi a contrastarlo.
*Uno dei 2 difensori può conquistare la zona centrale del campo in conduzione per creare superiorità numerica (“Principio di gioco: conduco per provocare”).
*Al Centro: scaglionamento dei centrocampisti a diverse altezze (ricerca della superiorità posizionale).
*Gioco a 2 tocchi.
*In Attacco: creare superiorità numerica (3c2) facendo inserire il (J) o uno o due centrocampisti (variante: un centrocampista avversario può abbassarsi a difendere).

*I giocatori, in fase di possesso, si possono interscambiare liberamente, purchè tutti i settori siano sempre occupati da almeno un giocatore .
*L’obiettivo finale è il gol nella porta avversaria, potendo segnare da qualsiasi posizione.
*La zona d’attacco può essere conquistata solo con un passaggio;

Principi di Gioco:

In Fase di Possesso:

*sfruttare la superiorità numerica nella prima zona di costruzione per far uscire in conduzione uno dei due difensori centrali e crearla nella zona centrale;
*possibilità di creare ulteriore superiorità numerica nella prima zona di costruzione facendo abbassare un centrocampista;
*superiorità posizionale nella zona centrale del campo mediante uno scaglionamento su più linee;
*sostenere l’azione d’attacco.

In Fase di Transizione Positiva:

*se recupero palla in attacco cerco il gol velocemente; nelle altre zone lavoro per consolidare il possesso.

Credit Immagine: http://www.mundoalbiceleste.com/wp-content/uploads/2017/06/multimedia.grande.836039c17122c53a.32343637383330683736355f6772616e64652e6a7067-956×538.jpg