Giochi Semplificati per Attività di Base: Allenare Lo Smarcamento Nell’articolo di oggi presento due esercitazione rivolte alle categorie Pulcini, Esordienti e Giovanissimi. Le proposte non… Continua »

Giochi Semplificati per Attività di Base: Allenare Lo Smarcamento

Nell’articolo di oggi presento due esercitazione rivolte alle categorie Pulcini, Esordienti e Giovanissimi.

Le proposte non sono propriamente semplici e a mio avviso richiedono un livello di preparazione tecnico-tattico quanto meno discreto. In caso contrario il buon successo delle esercitazioni sarà messo a dura prova.

Sconsiglio il loro utilizzo con le categorie più piccole qualora l’obiettivo dello Smarcamento, vero tema delle due esercitazioni, non sia mai stato trattato col proprio gruppo. In caso contrario consiglio di ridurre ulteriormente le due situazioni.

Le due proposte sono state ideate pensando di avere a disposizione 10 giocatori. Di questi, ne verranno utilizzati 6 in un campo e 4 nell’altro adiacente. Magari, si potrebbe pensare di utilizzare gli elementi più pronti nel campo di sinistra e quelli più in difficoltà nel campo di destra.

Non parlerò di dimensioni perché in questo caso dipendono troppo dalla qualità e dalla categoria del gruppo con cui si lavora.

Proposta Numero Uno

Situazioni di 2c2 e/o 1c1 all’interno, più 2 Appoggi esterni (Rossi). Gli Appoggi giocano sempre con la squadra che ha il possesso.

L’obiettivo, in entrambi i campi è il medesimo, muovere palla da un Appoggio all’altro con un passaggio diretto o passando per i giocatori interni.

Utilizzare gli interni in ogni caso, o col movimento in ampiezza di questi, per liberare una linea di passaggio centrale, o con lo smarcamento di questi per ricevere palla.

Nota: Nel 2c2 non schiacciarsi entrambi vicini all’Appoggio, lavorare alle spalle dei difensori, staccandosi dall’avversario.

Cambiamo gli Appoggi a tempo.

Proposta Numero Due

Simile alla proposta precedente ma di una complessità superiore.

Nel campo di sinistra 2c2+2 Appoggi esterni mentre in quello di destra 1c1+2 Appoggi esterni. Collocare un quadrato centrale al centro del campo di gioco.

L’obiettivo è analogo: ricevere palla nel quadrato centrale da un Appoggio per poi giocarla all’Appoggio opposto (1 punto).

In Fase di Possesso possibilità di interscambiarsi con l’Appoggio più lontano, in relazione alla posizione della palla. In questo modo si svilupperanno in autonomia i movimenti contrari. “Se sono marcato all’interno posso alzarmi al posto dell’Appoggio, con questi che si abbassa per ricevere palla”.

Cambiamo gli Appoggi esterni a tempo.

Credit Immagine: hl=it&biw=1242&bih=535&tbm=isch&sa=1&ei=YhKEWoG3EorbUd7LsfgM&q=fcb+escola&oq=fcb+escola&gs_l=psy-ab.3..0j0i30k1j0i5i30k1j0i24k1l2.31094.33200.0.33319.10.10.0.0.0.0.159.1158.0j9.9.0….0…1c.1.64.psy-ab..1.9.1155…0i67k1j0i10i30k1j0i8i30k1.0.FDgZ3kULsxU#imgdii=IsxwEgp-mf7AXM:&imgrc=sVAdCQffsKoaLM: