SSG: “3c3 +Sostegno” – Marcamento Uomo contro Uomo – Nell’articolo di oggi presento uno Small Sided Games che ho utilizzato nella passata stagione con la… Continua »

SSG: “3c3 +Sostegno” – Marcamento Uomo contro Uomo –

Nell’articolo di oggi presento uno Small Sided Games che ho utilizzato nella passata stagione con la mia ex squadra di Allievi e che è rivolto anche alla categoria Giovanissimi.

L’esercitazione l’ho inserita nella fase di attivazione, in uno di quei mesi non troppo freddi.

L’obiettivo primario era allenare la marcatura individuale, uomo contro uomo, nella zona centrale del campo e la conseguente concentrazione per non perdere il proprio avversario diretto.
In riferimento all’obiettivo precedente, mi interessa sottolineare l’importanza della pressione individuale, senza preoccuparsi delle coperture reciproche. Questo è uno dei Principi del mio calcio in fase di non Possesso.

“L’idea è che ognuno pressi forte il proprio avversario diretto, aumentando la responsabilità individuale”.

SSG Marcamento uomo vs uomo

Formiamo due squadre da 4 giocatori ciascuna. Campo di dimensioni variabili ma con due zone di finalizzazione di circa 12-15m di lunghezza. Nella zona centrale giochiamo 3c3 a coppie fisse, in pratica si può contrastare solo il proprio avversario diretto. L’intercetto è però consentito.

Si può decidere di passare palla al proprio compagno a sostegno, il quale potrà decidere se: a) rigiocare palla nel mezzo e rimanere a sostegno, b) entrare-provocare in conduzione.

In questo secondo caso avremo un interscambio di posizione col compagno che l’ha servito e un passaggio di marcatura.

Per ottenere 1 punto sarà necessario servire un compagno che si inserisce e riceve in zona di tiro, col sostegno avversario che ne contrasterà l’azione. In pratica non si può entrare in zona di tiro in conduzione ma solo ricevendo il passaggio nello spazio.

In caso di gol, l’avversario diretto “pompa. Considerato che “una volta entrato in zona di tiro, l’esito dell’azione non dipenderà più da noi ma dal sostegno”, sarà fondamentale il nostro intervento finché la palla si trova nella zona centrale.

Focus Secondari:

* L’utilizzo del sostegno, in seguito al recupero palla, per rimettere ordine;
* L’utilizzo del sostegno per guadagnare un tempo di gioco;
* 1c1 Offensivo;
* Attaccare lo spazio e ricevere il passaggio nello spazio;

Credit Immagine: https://pbs.twimg.com/media/Bq-l19WCIAIEFi5.jpg