Es. Tecnico-Motoria: Coordinazione e Dissociazione di movimenti per il contrasto-difesa della palla e 1v1 Formare 2 squadre e dividere il campo in due settori. Un… Continua »

Es. Tecnico-Motoria: Coordinazione e Dissociazione di movimenti per il contrasto-difesa della palla e 1v1

Formare 2 squadre e dividere il campo in due settori. Un primo settore in cui si affronteranno le due squadre e un secondo settore in cui il giocatore giallo sarà impegnato a svolgere una guida della palla + dribbling

Al via dell’istrutttore, il primo giocatore blu e il primo giocatore rosso, eseguono varie forme di appoggi tra 5-6 cinesini a terra, con dissociazione di movimenti (slanci arti superiori in tutti i piani spaziali e arti inferiori impegnati in monoskip ginocchia alte o calciata dietro, ecc ecc).

All’uscita dall’es. motoria i due dovranno contendersi il pallone al centro del campo, difendendo poi la sfera e valutando la scelta di giallo.
Quest’ultimo, posizionato centralmente e a circa 8mt da 2 sagome colorate (possiamo utilizzare 2 paletti messi a X per una sagoma e sopra ognuna appoggiamo una casacca colorata), inizia una guida della palla prima in verticale e poi eseguendo una finta-dribbling (libero) sulla sagoma blu o su quella gialla. Arrivato all’altra estremità dell’esercizio si ferma e aspetta che la successiva coppia inizi l’esercitazione.

Es. Tecnico Motoria Dissociazione di movimenti contrasto difesa della palla 1v1

I due giocatori nel mezzo dovranno quindi segnare entrambi nella porticina del colore corrispondente alla sagoma scelta da giallo. In sostanza si andrà a sviluppare la visione periferica per i due giocatori nel mezzo che dovranno, al tempo stesso, difendere il pallone dall’avversario e valutare il comportamento di giallo.

NOTE:
Cambiare giallo a tempo, 2-3′. Giallo parte in qualsiasi momento; può partire quando partono rosso e blu o può ritardare la sua partenza

VARIANTE: si segna nella porticina opposta al colore scelto da giallo.

OSSERVAZIONI: l’esercitazione risulta efficacissima per lo sviluppo del canale visivo (visione periferica), difatti mentre blu e rosso saranno impegnati nella contesa della sfera, dovranno tenere la testa alta per valutare la scelta di giallo.

E’ una delle es. tecnico-motorie più difficili che abbia proposto quindi valutate attentamente se il vostro gruppo è pronto o meno per una simile esercitazione. Io la proporrei a partire dalla Categoria Esordienti e avendo non più di 10 bambini. I tempi di attesa altrimenti rischierebbero di essere troppo lunghi.

Per rimanere ogni giorno aggiornati sui nuovi contributi di Ideacalcio, seguimi alla pagina Facebook Ideacalcio

Obiettivi Tecnici: guida della palla e dribbling (per giallo); contrasto
Obiettivi Tattici: difesa della palla, 1v1
Obiettivi Fisici: es. di coordinazione e di dissociazione di movimenti

Credit Immagine: http://www.mobilesport.ch/wp-content/uploads/2012/12/Bild_Lektion_Teaser.jpg