Esercizio Integrato: Controllo Orientato, Tiro in Porta, Rimessa Laterale Nell’articolo di oggi vi presento un esercizio che ho fatto svolgere sul campo al mio gruppo… Continua »

Esercizio Integrato: Controllo Orientato, Tiro in Porta, Rimessa Laterale

Nell’articolo di oggi vi presento un esercizio che ho fatto svolgere sul campo al mio gruppo di Giovanissimi.
La proposta l’ho sviluppata subito dopo la fase di attivazione, anch’essa a carattere tecnico e che vedremo nell’articolo di domani.

L’intento era quello di integrare gli obiettivi tecnici con quelli coordinativi.
Per quanto riguarda i primi, sono quelli che ho scritto nel titolo, quindi: rimessa laterale, controllo orientato su palla alta e tiro in porta.
Il tutto l’ho ideato e proposto sotto forma di competizione a squadre per innalzare il livello di attenzione.

La struttura è quella che si vede nella figura che segue

Esercizio Integrato controllo orientato e tiro

L’esercizio è stato inoltre strutturato su 3 stazioni, con rotazioni a tempo (5′ a stazione).
Ogni fila si troverà a ricevere la rimessa laterale del compagno posizionato dietro la rispettiva porta, a circa 10m di distanza.

Come si vede in figura, ho collocato 3 porte di 3 dimensioni differenti.
Avendo a disposizione due portieri, ho collocato questi a difesa di due porte, una regolamentare e l’altra 4×2.
Tra le due porte ho posizionato una porticina di 1×1.

Davanti ad ogni porta, a circa 8m di distanza, ho costruito un quadrato 3×3

Squadra Gialla

Skip Basso Frontale 2 appoggi nella speed ladder.
Ricevo la rimessa del compagno per il controllo di controbalzo interno

Squadra Blu

Skip Alto Laterale 2 appoggi tra 3 ostacolini.
Nota: alternando una volta verso dx e l’altra verso sx
Ricevo la rimessa del compagno per il controllo di petto

Squadra Rossa

Saltelli monopodalici nei cerchi, utilizzando il sinistro in quelli posizionati a sx e il destro in quelli a dx.
Nei cerchi blu batto le mani (ritmo e aumento del carico cognitivo)
Ricevo la rimessa del compagno per il controllo col piede debole

Nei tre quadrati, chi riceve la rimessa, ha 2 tocchi a disposizione per controllare e calciare in porta.
Il tiro potrà essere effettuato solo rimanendo dentro il quadrato.

Oltre a utilizzare porte di dimensioni differenti, possiamo anche “zonare” le porte, col gol che ad es. vale solo sotto il nastro oppure sopra.

Osservazione

La proposta l’ho svolta con una squadra di Giovanissimi ma può essere utilizzata anche con le categorie superiori.
Per quelle inferiori deve a mio avviso essere adattata alle capacità tecniche del proprio gruppo.

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi articoli di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook di Ideacalcio

Credit Immagine: http://www.fcbayern.de/media/images/homepage/training-14-15/Training_fcb_160714.variant524x295.jpg