“Ampiezza Relativa”: Ogni Gioia va Meritata, di Alessandro Vittorio Formisano

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

“Ampiezza Relativa”: Ogni Gioia va Meritata

Ti giocavi tanto, forse tutto. Sarai anche Loco, e lo sarai per sempre, ma ancora una volta hai lanciato un messaggio tanto forte quanto chiaro, da vero Maestro: non si vince a tutti i costi.

Che riecheggi e venga condiviso in ogni dove, perché lo sport è come la vita, ogni gioia va meritata. Da altre parti gli unici messaggi lanciati nascono da risse da bar ed isterismi incomprensibili, ma questa come sempre è un’altra storia.

Essere allenatori, specialmente a certi livelli, significa avere la responsabilità di tracciare sentieri e mostrare delle verità da seguire.

LA CRONACA

Il Leeds si gioca la promozione diretta in Premier League, va in vantaggio 1-0 con un giocatore dell’Aston Villa a terra: Bielsa ordina ai suoi giocatori di far segnare gli avversari e restituisce il gol.

Il Leeds passa in vantaggio a 18 minuti dalla fine. Una rete fortemente contestata dall’Aston Villa, che chiedeva agli avversari di mettere il pallone fuori, visto che Kodjia era rimasto a terra dopo un contrasto.

A calmare la situazione ci ha pensato Bielsa che in accordo con l’arbitro ha chiesto ai suoi di lasciar segnare gli avversari alla ripresa del gioco. Il Leeds non è andato oltre l’1-1 ma Marcelo Bielsa ha mostrato a tutti di non avere eguali al mondo.

Credit Immagine: https://metro.co.uk/

Share.

About Author

Alessandro Vittorio Formisano

Alessandro Vittorio Formisano. 28 anni e sentirli. Allenatore UEFA B - Under 16 Benevento Calcio. Da sempre alla ricerca del senso nascosto di ogni cosa. La cura del dettaglio e la curiosità mi hanno spinto a mettermi in gioco al servizio dei giovani. Odio i compromessi e gli obblighi. Sono convinto che il gioco sia libero per natura. https://www.potentialfit.it/sport/

Leave A Reply