Attività Globale: “1c1+1 Appoggio +2 Portieri” – Occupazione dello Spazio e Collaborazione Offensiva

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Attività Globale: “1c1+1 Appoggio +2 Portieri” – Occupazione dello Spazio e Collaborazione Offensiva

Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione rivolta alle categorie dell’attività di base e più nello specifico alle categorie Pulcini ed Esordienti. Si tratta di un’attività globale da inserire nella fase applicativa della seduta, ossia quel momento di verifica poco prima della partita finale.

L’obiettivo è quello di osservare e valutare se i medesimi obiettivi, sviluppati nelle proposte precedenti della seduta ma in forma semplificata, siano stati acquisiti e/o implementati. Nel caso specifico di questa proposta, gli obiettivi sono:

  1. la tattica individuale/tecnica applicata. In particolare osserveremo passaggio, controllo orientato e smarcamento. Come sotto-obiettivi abbiamo il tiro in porta e il dribbling (comunque previsto nella proposta).
  2. l’occupazione efficace dello spazio, in funzione della posizione dei compagni, della palla e dell’avversario
  3. la capacità di saper collaborare coi compagni con lo scopo di realizzare un gol

Il campo di gioco viene predisposto come da figura. Diviso in due metà campo e creando un corridoio laterale. Vengono poi collocate due porte difese dai portieri.

Il (D) Blu serve l’attaccante Nero che sceglie il proprio portiere trasmettendogli palla. L’attaccante può giocare palla a sua discrezione ad entrambi i portieri. Questa regola, che gradisco moltissimo, ci permette di stimolare negli allievi una sorta di adattamento. Gli allievi infatti non conosceranno anticipatamente la direzione del loro attacco, né la porta da difendere e i portieri non sapranno se giocheranno per il gol o per non subirlo.

L’Attaccante e l’Appoggio (Rosso), coadiuvati dal portiere scelto, dovranno mantenere sempre un elemento nel corridoio laterale offensivo, non potranno muoversi nel corridoio nella metà campo difensiva. Gli attaccanti potranno cercare il gol solamente dopo aver realizzato almeno 4 passaggi. Questa regola ci darà modo di osservare la capacità di saper collaborare rispettando una corretta occupazione dello spazio.

Se il difensore ruba palla cerca il gol nella porta avversaria coadiuvato dal proprio portiere.

Osservazioni

  1. in queste proposte ho sempre preferito utilizzare giocatori di movimento come portieri. Di conseguenza potrebbe essere il portiere a finire a giocare nel corridoio laterale
  2. per lo stesso motivo precedente, il portiere avversario può abbandonare inizialmente la porta per supportare l’azione del compagno di difesa

Credit Immagine: https://i2.wp.com/www.ilovelivigno.com/liv/wp-content/uploads/2016/01/livigno-camp-barcellona-2.jpg?fit=960%2C636

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

Leave A Reply