Es. Difensiva: Uscite della Linea Difensiva e Transizioni

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Es. Difensiva: Uscite della Linea Difensiva e Transizioni

Nell’articolo di oggi ripropongo, aggiornata, un’esercitazione a mio avviso indicata a partire dalla categoria Allievi e, in particolare nel precampionato e con una squadra di adulti, può essere utilizzata come strumento per far riprendere confidenza ai giocatori con le uscite difensive in forma didattica.

Giocatori necessari: almeno 11

Posizionare 4 attaccanti Bianchi e 2 centrocampisti Rossi. Questi sono impegnati in una circolazione libera del pallone, con l’unico vincolo di giocare a 2 tocchi obbligatori.
I 4 difensori Blu eseguono gli opportuni scivolamenti, con le relative figure a palla centrale e laterale. Figura a palla laterale (diagonale) che può essere impostata su 2 o su 3 linee, a seconda delle preferenze dell’allenatore.

Es. Difensiva Scivolamente difensivi e transizione

Durante questa fase si cura in particolar modo la comunicazione tra i 4 difensori. Al di la delle parole che verranno utilizzate, l’importante è stabilire un vocabolario condiviso tra tutti i difensori e l’allenatore.

Al fischio del mister si lascia il pallone e si gioca col pallone che è in possesso del portiere. L’obiettivo per i 4 difensori, coadiuvati dal Portiere, è quello di servire i due giocatori Rossi, obbligatoriamente con un passaggio rasoterra; i 4 giocatori Bianchi, di contro, dovranno prontamente chiudere le linee di passaggio e in caso di riconquista/intercetto riprendere la circolazione del pallone coadiuvati da Rossi.

L’esercitazione può essere poi sviluppata per avvicinarsi il più possibile alla situazione reale della partita.
Se i Bianchi riconquistano palla ripartono immediatamente verso la porta avversaria, creando di fatto un 4 contro 4.

I Bianchi hanno un tempo limite di 10 secondi per concludere l’azione.

Un’ulteriore variante può essere quella che nel caso i Bianchi riescano ad intercettare-riconquistare la sfera, i due giocatori Rossi si uniscono all’attacco alla porta.

Ulteriori VARIANTI:

  • nell’attaccare la porta si gioca esclusivamente con passaggi verticali;
  • i due giocatori Rossi dovranno ricevere il passaggio dei Blu attraverso 3-4 cancelli collocati sulla linea di centrocampo;

Credit Immagine: http://www.fcinter1908.it/

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

Leave A Reply