Attivazione Tecnica: Finta, Dribbling e CdD + SITUAZIONALE (27/03)

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Attivazione Tecnica: Finta, Dribbling e CdD + SITUAZIONALE

Nell’articolo di oggi presento ben tre proposte che ho utilizzato, col mio gruppo di Giovanissimi, nella seduta di martedì 27 Marzo. Le proposte sono rivolte alle categorie Pulcini, Esordienti e appunto a quella Giovanissimi.

Le esercitazioni che vedrete rappresentano la fase di attivazione, puramente tecnica, e la successiva messa in situazione dell’obiettivo tecnico poco prima trattato.

Gli obiettivi tecnici sono:

  1. la guida della palla
  2. finta e dribbling
  3. guida della palla con cambi di direzione
  4. guida della palla in regime di rapidità

Fase di Attivazione Tecnica

Giocatori coinvolti: tutti. Tempo di Lavoro: 18′.

L’esercizio viene proposto dividendo i giocatori su tre stazioni, ruotandoli nelle varie stazioni ogni 6′.

Stazione A: conduzione e finta-dribbling sulla sagoma centrale, dirigendosi a dx o sx, per poi effettuarne immediatamente una seconda (analoga) e inserirsi tra le due sagome. GESTUALITÀ RICHIESTE: a) finta di corpo; b) finta di corpo+forbice; c) finta di corpo+Ronaldinho (suola+forbice dello stesso piede).

Stazione B: conduzione e Cambio di Direzione sul primo cono, dirigendosi verso il cono successivo (una volta verso dx e una verso sx). Si eseguono 3 CdD. GESTUALITÀ RICHIESTE: a) taglio interno; b) step over; c) doppia suola.

Stazione C: conduzione all’interno di 6 paletti disposti a zig-zag e a distanza ravvicinata, eseguendo le gestualità sul paletto. GESTUALITÀ RICHIESTE: a) richiamo a V interno aprire; b) richiamo a V interno a chiudere; c) richiamo a V dietro la gamba d’appoggio

Situazionale: situazione di 1c1 su due campi di gioco

I giocatori questa volta si dividono su due campi. Ipotizzando di averne 16, 8 per campo. Su ogni campo formiamo due squadre e creiamo una competizione a squadre per innalzare la partecipazione e il coinvolgimento.

Io ho lavorato con 16′ a disposizione, invertendo i giocatori sui due campi dopo 8′. I giocatori si scambiano di ruolo, attaccante e difensore, dopo ogni azione.

Io ho assegnato dei Punti Bonus per ogni: tunnel e trick-skills +1, Bicicletta (palla sopra all’avversario alzandosela col tacco) azzera i punti della squadra avversaria. Chi perde “pompa”.

CAMPO A (Sinistra):

Il Difensore Blu gioca palla all’attaccante Nero e lo attacca. L’attaccante dovrà condurre palla a meta in una delle due porticine della metà campo del difensore. Se il (D) ruba palla fa altrettanto in quelle di (A). Se (D) ruba palla nella metà campo offensiva (quella più lontana dalla sua partenza) e ottiene un punto, questo vale doppio (accorciare velocemente in avanti e agire per il recupero immediato del pallone).

CAMPO B (destra):

L’attaccante Nero e il difensore Blu partono sul primo tocco di (A), a distanza ravvicinata. L’attaccante otterrà un punto conducendo palla a meta nella porticina blu (davanti a lui) o segnando in una delle due porticine bianche. Se Blu recupera palla ottiene un punto conducendo palla a meta nella porta blu o segnando in quella rossa.

Focus:

  1. Sperimentare
  2. Estro-Fantasia
  3. Coraggio nel provare e nell’osare

Credit Immagine: http://www.squawka.com/news/three-ways-which-manchester-citys-could-line-up-next-season-with-gabriel-jesus-and-sergio-aguero-in-attack/951368

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

Leave A Reply