Esercizi di Tecnica

Allenare il tiro in porta su 4 stazioni in modo dinamico

19 Novembre 2021

Allenare il tiro in porta su 4 stazioni in modo dinamico

Nell’articolo di oggi rivediamo aggiornato un articolo del 2017. Si tratta di un esercizio ideato e portato sul campo con una squadra di Allievi e che può essere rivolto a tutte le categorie a partire da quella Esordienti. Naturalmente, a seconda della categoria, si tratterà di aumentare o diminuire la difficoltà di alcune stazioni.

La dinamicità, la frequenza delle conclusioni e le varianti nella conclusione, sono i punti di forza dell’esercizio.
La criticità è se mai legata alla quasi necessità di avere almeno un paio di portieri a disposizione per non “bombardare” l’unico eventuale numero uno.

I giocatori si dividono su quattro stazioni e tutti in possesso del pallone. L’esercizio può essere svolto sotto forma di competizione a squadre (quattro), con una penitenza o un premio per gli sconfitti o vincitori.

Le conclusioni avverranno tutte dall’interno di un quadrato delimitato; dimensioni e distanza dalla porta variano principalmente a seconda della categoria.

Tutti i giocatori sono in possesso dei palloni.

Fase uno: il giocatore (1) bianco trasmette la palla a (4) nero che si muove sul corto e spalle alla porta. Controllo a “L” e tiro in porta con un massimo di due tocchi.

tiro su 4 stazioni

Fase due: il giocatore (2) giallo trasmette la palla a (1) bianco che entra nel quadrato per ricevere il passaggio orizzontale del compagno e calciare in porta di prima intenzione.

Fase tre: il giocatore (3) blu trasmette la palla a (2) giallo che si porta nel quadrato, controllo ad aprire col sinistro e tiro col medesimo piede.

Fase quattro: il giocatore (4) nero gioca un passaggio con le mani e a parabola per (3) blu che aggira il paletto alla sua sinistra e calcia al volo, o dopo al massimo un rimbalzo.

Osservazioni

In pratica chi fa il passaggio si porta poi nel quadrato per calciare in porta.

La porta può essere anche zonata con un nastro, introducendo la regola che 1-2-4 possono segnare solamente sotto il nastro (posizionato ad altezza bacino).

Dopo il tiro i giocatori possono ritornare nella propria fila, se abbiamo predisposto l’esercizio sotto forma di competizione a squadre, o avanzano nella fila da cui hanno ricevuto il passaggio.

Gli obiettivi dell’esercizio sono prettamente tecnici e riguardano il tiro in porta con varie modalità (di prima intenzione, dopo un controllo e al volo) e la ricezione orientata. 

Foto: https://www.bavarianfootballworks.com

Lascia un commento

Hai già un account? Accedi