“Dalla Match Analysis al Campo”: le Transizioni offensive, di Federico Montagnolo

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Cosa sono le transizioni offensive?

La transizione offensiva è quel momento in cui una squadra, che era impegnata in fase di difesa organizzata o di transizione difensiva, conquista palla dovendo rapidamente decidere quali comportamenti adottare: se ripartire immediatamente in contropiede giocando in avanti, oppure consolidare il possesso utilizzando per lo più passaggi semplici (anche indietro).

Perché sono importanti le transizioni?

Per essere davvero organizzata una squadra deve reagire immediatamente ai cambi di possesso. Ovvero, deve prepararsi a difendere mentre attacca e ad attaccare mentre difende.

Questo articolo è disponibile solo per gli Abbonati:

  • Se sei già abbonato Accedi per visualizzare l'articolo.
  • Altrimenti visita questa pagina e scopri i nostri Abbonamenti!

 

Share.

About Author

Federico Montagnolo

Nato a Prato, allenatore Uefa B e Match Analyst Professionista FIGC. Contatti: federicomontagnolo@gmail.com