Parole da Condividere – “Intervista a Paco Seirul-lo: allenarsi nel piccolo per giocare nel grande”, di Emanuele Tedoldi

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

"Ecco quindi l’importanza di variare l’ambiente di gioco per far emergere nuove e diverse soluzioni, poiché se è vero che un ambiente reale è altamente specifico e quindi permette un apprendimento immediato e trasferibile velocemente in gara, è anche vero che esso risulta limitante in termini di esplorazione di nuove soluzioni, dal momento che il giocatore tenderà sempre a comportarsi nel modo a lui più congeniale o comodo."

Questo articolo è disponibile solo per gli Abbonati:

  • Se sei già abbonato Accedi per visualizzare l'articolo.
  • Altrimenti visita questa pagina e scopri i nostri Abbonamenti!

 

Share.

About Author

Emanuele Tedoldi

Emanuele Tedoldi, nato a Lecco nel 1995. Ha allenato le categorie Esordienti, Giovanissimi Regionali e Allievi Regionali in vari settori giovanili lombardi, quali SS Luciano Manara, US Folgore Caratese, USD Casateserogoredo. Attualmente è l’allenatore dell’Under 16 Regionali della Pro Sesto di Sesto San Giovanni (MI).