Possesso di Progressione: allenare Contromovimenti e Smarcamento in appoggio

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Nell'articolo di oggi presento un'esercitazione che ho utilizzato nel corso di questa stagione con una squadra di Giovanissimi e rivolta bene o male a tutte le categorie a partire da quella Pulcini. Naturalmente, a seconda della categoria e delle capacità del gruppo, andranno adattate alcune regole, spazi di gioco e numero di giocatori. 

Si tratta di un Possesso di Progressione che, grazie alle sue regole e alla conformazione del campo di gioco, favorirà l'emergenza dei seguenti comportamenti individuali:

Utilizzo dei contromovimenti. Giocando in situazione di parità numerica e con l'avversario presumibilmente sempre vicino - a meno che questi non sia particolarmente distratto - sarà necessario utilizzare dei contromovimenti per guadagnarsi lo spazio necessario per ricevere palla. E soprattutto, quando utilizzarli (timing);
Smarcamento in appoggio (incontro alla palla). Osservare SE è davvero necessario, QUANDO utilizzarlo. 
A questi primi due comportamenti - che erano quelli su cui mi interessava maggiormente porre la mia attenzione - se ne aggiungono sicuramente altri che vedremo successivamente.

Questo articolo è disponibile solo per gli Abbonati:

  • Se sei già abbonato Accedi per visualizzare l'articolo.
  • Altrimenti visita questa pagina e scopri i nostri Abbonamenti!

 

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.