Possesso Posizionale 4c4+5 J – Contromovimenti e Smarcamenti

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Possesso Posizionale 4c4+5 J – Allenare Contromovimenti e Smarcamenti

Nell’articolo di oggi vediamo aggiornata un’esercitazione pubblicata per la prima volta su Ideacalcio nel Febbraio 2012 e rivolta a tutte le categorie dell’attività agonistica, Adulti compresi.

Si tratta di un Possesso Posizionale che, tra i suoi obiettivi, voleva porre l’attenzione sui contromovimenti e smarcamenti nella zona centrale del campo.

Le dimensioni del campo di gioco sono indicativamente 20×30 ma queste dipenderanno come sempre da numerosi fattori, quali la categoria, le capacità del gruppo a disposizione, il giorno della settimana in cui ci alleniamo, ecc.

Giocatori impiegati: 13. Situazione di 4 contro 4 all’interno più 5 Jolly disposti uno per lato e uno all’interno.

Per il ruolo di Jolly scegliamo:

  • un vertice avanzato (attaccante)
  • un interno (centrocampista/trequartista)
  • due laterali (di difesa o d’attacco)
  • un sostegno (difensore centrale o portiere)

Le due squadre possono essere composte da:

  • una coppia di difensori centrali e una coppia di centrocampisti centrali
  • oppure coppia di centrocampisti centrali e una coppia di trequartisti o d’esterno d’attacco, abili quest’ultimi a giocare tra le linee

Possesso Palla 4v4 5 Jolly e Lavoro a Pressione

Le due squadre giocano per contendersi il possesso, con quella in attacco coadiuvata dai 5 Jolly (giocatori Gialli). La squadra che mantiene il possesso ricerca l’alternanza fuori-dentro con l’obiettivo di disorganizzare il pressing avversario.

Quando la squadra in fase di non possesso riesce a recuperare la palla dovrà mettere in sicurezza la sfera giocandola su uno dei quattro Jolly esterni.

Si guadagna 1 punto in due modi:

  • realizzando un numero prestabilito di passaggi (10?) oppure facendo toccare la palla a tutti gli elementi;
  • quando, recuperando palla, si riesce a consolidare il possesso giocando su uno dei quattro Jolly sul perimetro (non su quello interno)

Si gioca a due tocchi all’interno mentre i Jolly lo fanno ad un tocco.

VARIANTI:

  • Variare il numero di tocchi
  • Possiamo cambiare la squadra in fase di non possesso a tempo
  • Possiamo organizzare tre squadre, due all’interno mentre la terza all’esterno, inizialmente nel ruolo di Jolly, più il Jolly interno

Osservazioni:

  • lo smarcamento degli elementi all’interno, anche in relazione al fatto che i Jolly esterni giocano a un tocco.
  • ai contromovimenti degli elementi all’interno.
  • la capacità di mettersi a disposizione dei compagni in fase di possesso (anche da parte dei Jolly)
  • l’alternanza di passaggi verso il centro del campo e verso l’esterno. Mentre la palla si muove fuori, separarsi dall’avversario all’interno

 

Foto: https://www.soychile.cl

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

Leave A Reply