“L’Angolo del Preparatore”: allenare la Potenza Aerobica senza la palla

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Nel mondo del calcio esistono ormai diversi metodi per allenare le capacità condizionali dei giocatori; alcuni utilizzano solo la palla, altri prevedono lavori misti (palla + secco) e altri ancora, soprattutto nelle categorie inferiori, lavorano solo con mezzi e metodi che non comprendono l'utilizzo della palla. Personalmente mi piace identificarmi come un preparatore che ama lavorare in modo misto, utilizzando (in accordo col mister) lavori sport specifici con la palla (ad esempio possessi palla, small sided games, giochi di posizione ecc.) abbinati a lavori a "secco", maggiormente con lavori per ruoli.

Per migliorare la prestazione nel gioco del calcio bisogna incrementare il sistema aerobico sia a bassa intensità che ad alta intensità, allo scopo di abituare il nostro atleta a sopportare la produzione di acido lattico nei muscoli e il suo smaltimento.

Questo articolo è disponibile solo per gli Abbonati:

  • Se sei già abbonato Accedi per visualizzare l'articolo.
  • Altrimenti visita questa pagina e scopri i nostri Abbonamenti!

 

Share.

About Author

Mattia Tessarin

Tessarin Mattia, nato a Rovigo 24/10/1989. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell’attività Motoria Preventiva e Adattata. Master in Teoria e Tecniche della Preparazione Atletica nel Calcio presso l’Università di Pisa. Preparatore atletico Professionista. Allenatore di Base UEFA B.