“L’Angolo del Preparatore”: Lavoro Specifico per Ruoli, di Mattia Tessarin

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

“L’Angolo del Preparatore”: Lavoro Specifico per Ruoli

Oggi voglio proporvi un lavoro specifico per ruoli da proporre con le categorie Juniores e Prime Squadre, a prescindere che si parli di professionisti o dilettanti.

Si tratta di un’esercitazione specifica per ruolo, da inserire nella seconda seduta della settimana.

L’esercitazione proposta non è un lavoro di quantità (come potrebbe esserlo un lavoro lattacido – navetta), bensì un lavoro di qualità dove ci concentreremo sul dettaglio del movimento.

Queste tipologie di esercitazioni possono essere inoltre modificate inserendo varianti e creando in questo modo stimoli diversi per ogni singolo ruolo. L’esercitazione può essere inoltre integrata con situazioni di gioco come 1 contro 1 o 2 contro 2, creando interazione con gli altri ruoli, rendendo il tutto sempre più specifico alla gara.

La squadra viene divisa nei vari ruoli, posizionandosi nelle varie stazioni. Tutti i giocatori possono lavorare in contemporanea.

È importante creare tempi di lavoro sui 10 secondi con 25-30 secondi di recupero. Possiamo proporre 2-3 serie da 5-6 ripetizioni, variando il lato del campo dove si lavora (ricreando la situazione sia sulla fascia destra che su quella sinistra).

  • DIFENSORI: eseguono un colpo di testa più un sprint di 10 metri.
  • CENTROCAMPISTI: eseguono una navetta 6+6 metri, tiro nella porticina posizionata a 10-15 metri e successivo sprint con cambio di direzione 5+5+5 metri.
  • ESTERNI: allungo di 20 metri, decelerazione con successivo sprint di 15 metri e cross verso il centro dell’area.
  • ATTACCANTI: 2 cambi di direzione al centro dell’area 5+10+10 con tiro in porta.

 

Credit Immagine: https://www.skysports.com/football/

Share.

About Author

Mattia Tessarin

Laureato in Scienze Motorie presso l’Università di Ferrara • Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell’attività Motoria Preventiva e Adattata presso l’Università di Ferrara • Master in Teoria e Tecniche della Preparazione Atletica nel Calcio presso l’Università di Pisa • Abilitato FIGC Preparatore Atletico Settore Giovanile • Abilitato FIGC Allenatore di Base UEFA B • Tecnico qualificato “Istruttore di scuola calcio” CONI-FIGC • Docente di Educazione Fisica (supplenza)

Leave A Reply