“L’Angolo del Preparatore”: partita con sponde mobili, di Mattia Tessarin

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

“L’Angolo del Preparatore”: partita con sponde mobili

Nell’articolo di oggi voglio proporvi un’esercitazione utilizzata qualche anno fa con la categoria Allievi; una proposta molto impegnativa dal punto di vista fisico e che consiglio di utilizzare nel secondo giorno d’allenamento della settimana. Le categorie a cui può essere rivolta sono quelle dell’attività agonistica: Giovanissimi – Allievi – Juniores

Spazio di gioco: 30×30

Giocatori impiegati: vengono formate due squadre da 6 elementi + 2 portieri. Situazione di 3v3 all’interno del campo, 3 giocatori per squadra ricoprono il ruolo di sponde.

Le due squadre si affrontano cercando di segnare il maggior numero di gol. Si gioca ad un massimo di tre tocchi all’interno e solamente uno per le sponde. I giocatori all’interno possono cercare la collaborazione del propri compagni-sponda. Le sponde possono fare gol spostandosi in ogni parte del campo, pur rimanendo sempre all’esterno del terreno di gioco.

I vantaggi della proposta

  • una partita molto attiva, dove oltre aspetto fisico il mister si può sbizzarrire su nozioni tecnico-tattiche.
  • si può lavorare molto sulla potenza aerobica gestendo tempi di lavoro e di recupero in modo adeguato

VARIANTI

  • modificare il numero di tocchi (1-2-3) o tocchi liberi per chi sta all’interno
  • fissare un limite di passaggi prima di far gol
  • non si può rigiocare palla al giocatore che ce l’ha passata
  • dopo due passaggi all’interno o si conclude o si cerca la collaborazione del compagno-sponda
  • interscambio del ruoli interno-sponda ogni volta che si cerca la collaborazione; in questo caso la sponda deve entrare nel campo con un controllo orientato

Tempi di lavoro e di recupero

Le tempistiche indicativamente possono essere:

Totale lavoro 24’ minuti
6 serie da 4’ minuti
3’ minuti di partita
1’ minuto di recupero
Cambio sponde ogni serie (qui sono escluse le possibili varianti)

Credit Immagine: https://gigicagni.files.wordpress.com

Share.

About Author

Mattia Tessarin

Tessarin Mattia, nato a Rovigo 24/10/1989. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell’attività Motoria Preventiva e Adattata. Master in Teoria e Tecniche della Preparazione Atletica nel Calcio presso l’Università di Pisa. Preparatore atletico Professionista. Allenatore di Base UEFA B.

Leave A Reply