Small Sided Games: Alleniamo le Transizioni Positive

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Small Sided Games: Alleniamo le Transizioni Positive

Nell’articolo di oggi ripropongo aggiornata un’esercitazione pubblicata per la prima volta su Ideacalcio nel Settembre 2012.

Si tratta di uno Small Sided Games che può essere rivolto a tutte le categorie dell’attività agonistica, dai Giovanissimi agli Adulti, e che personalmente avevo utilizzato anche con una squadra di Calcio a 5.

L’esercitazione è stata ideata per allenare principalmente:

  • passare velocemente dalla fase di non possesso a quella di possesso;
  • sfruttare la situazione di superiorità numerica per concludere velocemente, e a proprio favore, l’azione;
  • passare velocemente dalla fase di possesso a quella di non possesso;
  • risolvere la situazione di parità numerica;

Per le dimensioni del campo di gioco indicativamente dalla linea di fondo campo a centrocampo, prolungando e tagliando i prolungamenti dell’area di rigore. Le dimensioni restano tuttavia solamente un’indicazione, visto che andrà considerata la categoria di riferimento, il giorno della settimana in cui inseriamo l’esercitazione, le condizioni del terreno di gioco e le capacità tecnico-tattiche dei propri giocatori.

Numero di giocatori coinvolti: 10; 8+2 Portieri.

Si gioca una partita 4 contro 4 più rispettivi portieri, in cui l’obiettivo è il gol nella porta avversaria.
Quando la palla esce il mister ne rimette immediatamente in gioco un’altra. Non vi sono ne rimesse laterali ne corner.

Partita a tema Sfruttare le transizioni positive

La REGOLA principale della proposta è che, al segnale dell’allenatore, il giocatore che è in possesso del pallone lo trasmette volontariamente ad uno degli avversari, attaccando con loro in situazione di 5 contro 3.

L’azione andrà conclusa entro 10 secondi o l’azione termina, riprendendo dall’introduzione di un nuovo pallone e la situazione di 4 contro 4.

VARIANTI:

  • chi gioca palla squadra avversaria diventa passivo e si procede con la situazione di 4 contro 3;
  • tocchi vincolati durante il contrattacco;
  • vincolo di giocare esclusivamente in verticale durante il contrattacco;
  • invece di giocare 4 contro 4 possiamo giocare 3 contro 3 o 5 contro 5;

 

Credit Immagine: https://www.eintracht.de/en/

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

Leave A Reply