Gioco a Squadre: Trasmissione e Tiro in Porta

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Gioco a Squadre: Trasmissione e Tiro in Porta

Esercizio rivolto in particolare alle categorie Pulcini ed Esordienti ma, con qualche accorgimento, è possibile utilizzarlo anche per le categorie Giovanissimi e Allievi.

Formare due squadre con compiti differenti.
La squadra rossa, posizionata sull’esterno, è divisa in due file contrapposte. L’obiettivo è quello di realizzare, nel minor tempo possibile, 30 passaggi con la modalità: passaggio al compagno di fronte e cambio fila eseguendo varie forme di appoggi tra tre over posizionati lateralmente e a metà distanza tra le due file.

Allenamento Scuola Calcio Competizione a Squadre Obiettivo Passaggio

La squadra verde nel frattempo dovrà realizzare il maggior numero di reti nel tempo necessario alla squadra rossa per realizzare i 30 passaggi. Un giocatore della squadra verde comincia l’esercizio posizionandosi alle spalle di una sagoma. Il primo giocatore in fila tocca palla dettando al compagno il tempo per la ricerca della zona luce.

Il giocatore Verde (A) ricevere il passaggio del compagno e chiude la triangolazione (prendendo in mezzo la sagoma) mandandolo al tiro. Chi tira prende il posto di (A). Quest’ultimo recupera il pallone del compagno e si mette in fila.

La squadra rossa dovrà contare ad alta voce ogni passaggio eseguito. Al termine dei 30 passaggi la squadra verde interrompe l’esercizio e si invertono i compiti delle due squadre. Vince la squadra che realizza il maggior numero di reti.

VARIANTI

  • Modalità degli appoggi tra gli over: eseguire 1 appoggio per spazio, 2 appoggi, saltelli monopodalici, skip calciata dietro ecc…
  • Possibilità di cambiare la trasmissione tra le due file rosse: passaggio a parabola
  • Aumentare o diminuire la distanza tra le due file rosse
  • Trasmissione a 2 tocchi o a 1 tocco
  • Aumentare il numero di trasmissioni per la squadra Rossa

Credit Immagine: https://mystalk.com/detail/1610045184132034615_590247770/

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

1 commento

Leave A Reply