Scuola Calcio: Controllo Orientato stimolando le Capacità Percettive, 1v1

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Scuola Calcio: Controllo Orientato stimolando le Capacità Percettive, 1v1

Nell’articolo di oggi vediamo l’aggiornamento di una proposta pubblicata per la prima volta su Ideacalcio nel 2016. L’esercitazione è rivolta alle categorie dell’attività di base e in particolare a quelle Pulcini ed Esordienti.

L’obiettivo della proposta è quello di allenare il controllo orientato stimolando le capacità percettive (canale visivo, uditivo) e l’orientamento nello spazio, all’interno di un duello 1 contro 1.

Si predispongono due file, una col pallone (rossi) e una senza. La distanza tra le due file è di circa 20 metri ma dipende anche dal livello tecnico-tattico del gruppo a disposizione.

Il giocatore blu entra frontalmente nel campo per ricevere il passaggio di rosso, in prossimità del centro del campo.

Allenamento Scuola calcio Controllo orientato svluppando le capacità percettive e 1v1

Blu dovrà orientare il primo controllo in una delle quattro porticine laterali con l’obiettivo di attraversarla in conduzione. Rosso dopo il passaggio porta pressione con l’obiettivo di sottrargli palla.

Cambio ruolo dopo ogni azione.

A questa esercitazione “base” e apparente semplice possiamo aggiungere diverse varianti per ottenere un’interessante progressione

VARIANTI

  • inizialmente possiamo lavorare in forma analitica, senza la pressione di rosso. Quest’ultimo passa la palla e poi cambia fila
  • rosso passa la palla e al tempo stesso indica uno dei quattro colori. blu dovrà orientare il primo controllo verso il colore corrispondente per condurvi palla a meta. Se il difensore recupera dovrà a sua volta condurre palla in uno degli altri tre colori
  • rosso passa la palla e indica uno dei due colori alle spalle di blu
  • rosso passa la palla e indica uno dei due colori di fronte a blu. Il punto in quella porticina vale doppio. blu può andare a meta solo nelle due porticine frontali
  • rosso passa la palla e indica un colore. blu dovrà orientare il primo controllo in una delle altre tre direzioni per poi condurvi palla a meta. Se il difensore recupera palla dovrà condurre palla verso il colore che aveva indicato
  • rosso passa la palla e l’allenatore indica con la voce il colore
  • rosso passa la palla e l‘allenatore alza una casacca corrispondente ad uno dei quattro colori. blu dovrà orientare il primo controllo verso quel colore (sviluppo del canale visivo e carico cognitivo che aumenta)
  • la variante precedente possiamo complicarla posizionando l’allenatore su uno dei due lati laterali. Palla che arriva frontalmente e presa di visione su informazione laterale
  • blu non entra nel campo frontalmente ma con una corsa in diagonale (introduciamo il concetto di angolo di passaggio)
  • la palla può essere trasmessa con una rimessa laterale
  • la palla può essere trasmessa con un passaggio a parabola

 

Credit Immagine: https://www.les-transferts.com

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

Leave A Reply