Allenamenti nella Scuola Calcio: Dominio e Cambi di Direzione nello Stretto, 1 contro 1

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Allenamenti nella Scuola Calcio: Dominio e Cambi di Direzione nello Stretto, 1 contro 1

Nell’articolo di oggi vediamo l’aggiornamento di una proposta pubblicata per la prima volta su Ideacalcio nel 2012 e rivolta alle categorie dell’attività di base (Primi Calci, Pulcini ed Esordienti).

Si predispongono due fila con un pallone ciascuno. La squadra rossa si posiziona a lato della porta mentre quella blu fronte alla porta.

Allenamento Scuola Calcio Apprendimento Tecnico Tattico Dominio 1v1

Al via dell’allenatore i due giocatori dovranno eseguire due finte sui due paletti e tre entra-esci (entro da un lato ed esco dallo stesso, in pratica un cambio di senso di 180°) sulle tre porticine, in qualsiasi ordine vogliano affrontarli.

Osservazione: si posiziona il tutto in uno spazio piuttosto piccolo (5×5) se abbiamo già lavorato in precedenza sul dominio a terra (ball mastery). Con allievi con maggiori difficoltà dobbiamo considerare la possibilità di aumentare la distanza tra i vari attrezzi

All’uscita i due giocatori dovranno velocemente condurre palla verso il cerchio più lontano (circa 10 metri) posto lateralmente al percorso e dovranno fermarci la palla dentro. A questo punto i due si dovranno contendere la palla messa nel mezzo dall’allenatore.

Chi ne entra per primo in possesso diventa l’attaccante mentre l’altro diventa difensore e dovrà impedire all’attaccante di segnare nella porta difesa dal portiere.

Se il difensore recupera palla velocemente dovrà condurla all’interno di uno dei due cerchi.

Osservazioni

Se si vuole lavorare anche sulla difesa della palla, sulla lettura delle traiettorie e sulla ricezione aerea , l’istruttore mette nel mezzo una palla a parabola, coi due giocatori che cercano di prendere posizione per poi mettere palla a terra.

Se il confronto invece avviene tra due allievi di livello tecnico disomogeneo, l’istruttore può più semplicemente giocare palla rasoterra verso l’allievo meno dotato tecnicamente.

VARIANTI

  • ruoli dei due giocatori precedentemente stabiliti. Chi parte a lato della porta è il difensore
  • terminata la prima parte tecnica nel quadrato, invece di condurre palla nel cerchio, ci si volta e si trasmette la sfera al compagno successivo
  • nel quadrato lavoriamo inizialmente solo sui cambi di direzione e in un secondo momento aggiungiamo i paletti
  • nel quadrato mettiamo solamente tre paletti in cui eseguire tre finte richieste
  • il gol vale doppio se realizzato col piede debole
  • si conduce palla verso il cerchio più vicino

 

Credit Immagine: https://i.ytimg.com

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

Leave A Reply