Gioco Semplificato: “Caotic Game”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Gioco Semplificato: “Caotic Game”

Nell’articolo di oggi rivediamo aggiornata una proposta pubblicata per la prima volta su Ideacalcio nell’Aprile 2014. Si tratta di un’esercitazione che prende spunto dalla “metodologia spagnola” e che personalmente avevo utilizzato negli anni scorsi con squadre di Primi Calci e Pulcini.

Oltre agli obiettivi che vedremo, della proposta ho apprezzato la possibilità di inserire numerose varianti, adattandosi sempre comunque al numero di giocatori a disposizione.

In figura sono stati inseriti 8 giocatori (quelli a disposizione) ma come ho scritto si presta anche a numeri maggiori.

Predisponiamo un campo di gioco di dimensioni variabili,  adatte al numero di giocatori coinvolti e alla categoria.

Formiamo quattro squadre. Avendo a disposizione 8 giocatori, ho predisposto quattro coppie.

Scuola Calcio Caotic Game

La squadra Bianca gioca contro quella Blu, mentre i Rossi giocano contro i Neri, tutti nel medesimo spazio di gioco. Ogni team attacca e difende una portina.

Il punto chiave della proposta è un’iniziale “confusione” – più o meno accentuata dall’età degli allievi e dalle loro capacità in quanto le quattro squadre si ritrovano a giocare all’interno dello stesso campo ma con obiettivi differenti.

La finalità è quella di imparare a giocare nel traffico, mantenendo il più possibile la testa alta.

Successivamente possiamo anche giocare due team contro due team. Ogni squadra attacca e difende due porte. Si può giocare con un solo pallone o sempre con due.

Scuola Calcio Caotic Game(2)

ConclusioniE’ risultata una proposta estremamente divertente e coinvolgente. Col passare dei minuti sono poi emersi spunti interessanti. Ho provato entrambe le soluzioni (una squadra contro l’altra e due squadre contro due) ma devo dire che la prima idea è quella che risulta più mirata agli obiettivi della proposta.

 

VARIANTI

  • invece che una porticina collocarne due per lato;
  • invece che per il gol si gioca per la meta su tutta la linea o su una o più porte;
  • inserimento di uno o più Jolly;

Credit Immagine: http://www.mondofutbol.com

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

1 commento

  1. Avatar
    Davide Borsani on

    Ciao Diego, grazie per i tuoi consigli e le tue proposte.
    In questo gioco le due squadre che non sono attive restano in mezzo al campo a fare caos, ovviamente. E poi giocheranno loro quando la palla capiterà nei piedi di uno delle due squadre passive?

Leave A Reply