Scuola Calcio Inter + Varianti: Ricercare Ampiezza o Profondità – 2 contro 1

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Scuola Calcio Inter + Varianti: Ricercare Ampiezza o Profondità – 2 contro 1

Nell’articolo di oggi partiremo da un’esercitazione proveniente dalla Scuola Calcio dell’Inter per poi vedere diverse varianti a cui ho pensato. Si tratta di una proposta in cui gli allievi affrontano una doppia situazione di 2 contro 1 finalizzata al gol.

La proposta è rivolta alle categorie Pulcini ed Esordienti, ma può comunque essere adattata anche ai Giovanissimi.

FOCUS TATTICO

  • risolvere con successo e velocemente la situazione di 2 contro 1;
  • agire per separarsi dal difensore e/o per favorire l’azione individuale del compagno;
  • conquistare campo in avanti;

Le dimensioni del campo di gioco dipendono come sempre dalle capacità del proprio gruppo.
Indicativamente si può pensare di dividere il campo in due quadrati uguali, partendo da due 15×15 fino ad arrivare a dei 10×10.

Scuola Calcio Inter doppio 2v1

L’esercitazione inizia con l’attaccante Rosso in possesso di palla sull’esterno del campo di gioco. Questo trasmette ad uno dei due attaccanti all’interno del primo settore, contrastati dal primo difensore. L’obiettivo è quello di superare il primo difendente, ricercando ampiezza o profondità, per conquistare il secondo settore.

Scuola Calcio Inter doppio 2v1(2)

L’attaccante che entra nella seconda metà campo, in conduzione o ricevendo il passaggio, si unisce all’attaccante già presente nel secondo quadrato per dar vita ad una seconda situazione di 2 contro 1 finalizzata al gol nella porta difesa dal portiere.

L’altro attaccante non partecipa all’azione.

Qualora i difensori, nel primo o nel secondo quadrato, recuperino palla, dovranno segnare nella porticina opposta, con gli attaccanti immediatamente chiamati a difendere.

Le VARIANTI a cui ho pensato:

  • Non collochiamo l’attaccante nel secondo quadrato e i due attaccanti, una volta conquistata la seconda metà campo, continuano entrambi l’azione di 2 contro 1;
  • L’attaccante che non conquista la seconda metà campo rimane a sostegno dell’azione;
  • Gli attaccanti potranno segnare solo dopo aver realizzato un numero minimo di passaggi (4-5);
  •  Gli attaccanti possono segnare solo dopo aver toccato la palla tutti e tre;
  • Gli attaccanti dovranno segnare avendo a disposizione solamente 10 secondi;
  • Gli attaccanti potranno segnare solo col piede debole
  • Il primo difensore, una volta superato, può ripiegare nella seconda metà campo dopo 5 secondi (il segnale d’ingresso lo da l’istruttore);
  • Gli attaccanti dovranno interscambiarsi almeno una volta la posizione;
  • L’attaccante esterno invia palla con passaggio a parabola;

 

Credit Immagine: http://www.inter.it/img/185329-800.jpg

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

Leave A Reply