Sfida a staffetta per la categoria Pulcini: elementi di tecnica calcistica (con video)

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Sfida a staffetta per la categoria Pulcini: elementi di tecnica calcistica (con video)

Nell’articolo di oggi vediamo un esercizio che ho ideato e sviluppato sul campo con la categoria Pulcini (più precisamente con la categoria u11) nella seduta di giovedì 11 marzo 2021. L’idea nasce dalla necessità di strutturare proposte individuali e che non prevedano l’utilizzo del contatto (seppur le ritenga alla lunga poco utili, motivanti e coinvolgenti) a causa della pandemia da COVID-19.

Andremo a vedere un esercizio svolto sotto forma di staffetta a squadre e inserito nella fase di attivazione. L’obiettivo tecnico della seduta d’allenamento era il calciare; le successive proposte verranno trattate in un prossimo articolo.

Vengono formate squadre da un minimo di 4 giocatori. Vince la squadra che termina per prima l’obiettivo.

Il giocatore (a), con la palla, la conduce per avanzare verso il rettangolo (3×5) di fronte a lui. Quando vuole, ma non dopo aver oltrepassato i due coni, calcia la palla rasoterra in favore del compagno (b), col passaggio che dovrà attraversare la porticina (nel nostro campo disponiamo di diverse porticine senza reti).

Osservazione: se il passaggio viene ricevuto fuori dallo spazio delimitato – a causa di un errore di misura di chi trasmette palla – occorrerà condurre la palla all’interno del rettangolo prima di proseguire.

Il giocatore (b), una volta ricevuta la palla, dovrà condurla e fermarla nel cerchio. Qui verrà recuperata dal compagno (c) che la conduce a (d) che inizia immediatamente l’esercizio. I giocatori avanzano di una posizione.

VARIANTE interessante ma che alza la difficoltà tecnica:

Il giocatore (a) calcia a parabola per (b). Questa variante introduce appunto gli obiettivi del passaggio a parabola e della ricezione su palla alta (lettura delle traiettorie e dominio aereo).

Come nel caso precedente, se il passaggio cade fuori dal rettangolo, occorrerà condurre la palla al suo interno prima di proseguire.

Dopo un breve momento di sperimentazione, gli allievi hanno capito che potevano guadagnare qualche secondo recuperando la palla dal cerchio con un cambio di direzione.

Come si vede dal video, ognuno potrà decidere di trasmettere la palla quando vuole: vi sono vantaggi e svantaggi sia nell’avvicinarsi al rettangolo (si perde tempo) che calciare immediatamente (la distanza aumenta).

All’interno dell’esercizio possiamo ritrovare diversi elementi di tecnica calcistica, come la trasmissione, la guida della palla, la ricezione e i cambi di direzione.

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali Élite dell'AC Este

Leave A Reply