Situazionale per Attività di Base: “1c1+ Appoggio Esterno su due Porte”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Situazionale per Attività di Base: “1c1+ Appoggio Esterno su due Porte”

Nell’articolo di oggi presento un’esercitazione rivolta alle categorie dell’attività di Base, in particolare a quelle Pulcini ed Esordienti, anche se non è da escludere un suo utilizzo anche per le categorie Primi Calci e Giovanissimi. Con quest’ultima potrebbe essere utilizzata per migliorare-perfezionare obiettivi su cui i nostri atleti magari risultino carenti.

Si tratta di un’esercitazione situazionale di 1c1 ma che si può sviluppare in differenti modi.

Gli obiettivi dell’esercizio sono:

  1. situazione di 1c1 con palla, quindi sviluppo di cambi di direzione (CdD), finte e dribbling
  2. situazione di 1c1 senza palla, stimolando smarcamento, contromovimenti e finte di corpo
  3. conclusione a rete

Le dimensioni del campo di gioco sono variabili, dipendono dal livello tecnico-tattico dei propri allievi ma indicativamente l’esercizio si svolge in un 15×15.

Il (D) Blu gioca palla all’attaccante Nero e lo attacca forte. Primo punto chiave dell’esercizio: il difensore deve correre velocemente a contrastare l’attaccante.  Non temporeggiare, non aspettare che l’attaccante ci si faccia incontro. Questione di mentalità: “mi faccio io incontro all’attaccante, non devo avere paura del duello“.

Situazione di 1c1 in cui l’attaccante potrà giocare con l’appoggio esterno (giocatore Rosso che gioca a 1 tocco) per segnare in una delle due porte difese dai portieri.

Se il difensore ruba palla inizia una situazione di 4c1 (difensore+AAppoggio+2 Portieri) in cui i nuovi possessori dovranno toccare tutti la palla per porre fine all’azione.

Varianti:

*se l’attaccante ha giocato con l’Appoggio, quest’ultimo non potrà giocare col difensore nel caso questi conquisti palla (si gioca quindi 3c1);

*l’attaccante dovrà scambiare palla con uno dei due portieri per poi segnare all’altro

*l’attaccante dovrà scambiare palla con uno dei due portieri per poi segnare ad uno dei due

Credit Immagine: https://metrouk2.files.wordpress.com/2016/10/525998798.jpg?w=748&h=500&crop=1

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

Leave A Reply