Gioco Semplificato: Mettersi a disposizione dei Compagni (Esercitazione Socio-Affettiva)

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Nell'articolo di oggi presento un'esercitazione utilizzata nel corso della passata stagione con una squadra di Giovanissimi e rivolta a tutte le categorie a partire da quella Esordienti.

Si tratta di un Gioco Semplificato/Small Sided Games che, oltre agli obiettivi tecnico-tattici, vuole far emergere come principale la struttura socio-affettiva e più nello specifico: il mettersi a disposizione dei compagni.

Sappiamo bene tutti dell'importanza di essere squadra, di unire gli intenti al fine di perseguire un obiettivo comune, di sacrificarsi per i propri compagni aumentando notevolmente le chance di vincere la gara. L'esercitazione di oggi vuole mettere in rilievo proprio questo aspetto. L'ultima cosa che voglio aggiungere prima di proseguire è che, per ottenere un visibile miglioramento di questo aspetto, il tempo da dedicare a questa sfera dovrebbe essere quanto meno equiparabile a quello che dedichiamo alle altre strutture del giocatore.

Questo articolo è disponibile solo agli Abbonati Premium:

  • Se sei già abbonato Accedi per visualizzare l'articolo.
  • Altrimenti visita questa pagina e scopri le funzioni dell'Abbonamento Premium!

 

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.