Gioco Semplificato per Attività di Base: “1 contro 1 – Prima Insieme poi Contro”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Gioco Semplificato per Attività di Base: “1 contro 1 – Prima Insieme poi Contro”

Nell’articolo di oggi ripropongo aggiornata un’esercitazione pubblicata per la prima volta su Ideacalcio a Maggio 2013.

Si tratta di una proposta rivolta esclusivamente alle categorie dell’attività di base, quindi a quelle Primi Calci, Pulcini e probabilmente anche agli Esordienti.

La proposta viene sviluppata sotto forma di torneo e l’avevo ideata sapendo di avere solamente 6 allievi all’allenamento; avendone 12 risulterebbe perfetto. Con altri numeri si può pensare a qualche piccolo accorgimento ma trovo importante il fine:

  • grande coinvolgimento da parte dei giocatori;
  • ottimo per gli spunti tecnico-tattici che offre;

Il FOCUS delle due proposte può essere così riassunto:

  • risolvere a proprio favore la situazione di 1 contro 1;
  • utilizzo di finte, dribbling e cambi di direzione per disorientare l’avversario;
  • coinvolgimento emotivo – voglia di primeggiare;

Giocatori necessari: 6-12

Campo di gioco: predisporre due campi. Campo di sinistra 20×8, campo di destra 12×15. Posizioniamo i campi adiacenti; in questo modo possiamo controllare più facilmente tutti i ragazzi.

Gioco Semplificato Torneo 1v1 prima insieme poi contro

Si formano delle coppie. Due coppie giocano nel campo di sinistra mentre la terza gioca nel campo di destra.

Nel campo di sinistra si disputa un “1 contro 1 con sostituzioni”. Quest’esercitazione prende spunto da una che potete trovare nel libro “Il Calcio a misura dei ragazzi”, libro che consiglio a tutti.

Due allievi si sfidano all’interno per condurre palla nella meta avversaria. Gli altri due compagni attendono fuori. Quando un giocatore realizza 1 punto, portando palla a meta, lascia il posto al compagno che entra per difendersi dall’attacco di chi ha subito il punto. Chi ha realizzato il punto nel frattempo torna di corsa alla propria linea di fondo campo per aspettare il suo turno.

RICAPITOLANDO

  • Ogni volta che si realizza 1 punto poi si esce e si lascia il posto al compagno che entra;
  • Chi ha subito il punto poi attacca;
  • Se il difensore recupera palla diventa attaccante e le parti si invertono;
  • Se la palla esce, il difensore lascia un po’ di spazio all’attaccante per entrare palla al piede e si gioca;

Nel campo adiacente la terza coppia disputa invece un 1 contro 1 affrontandosi l’un l’altro.
Dopo ogni punto si riparte dalla situazione di partenza che è la seguente:

  • Entrambi i giocatori posizionati dietro il loro rispettivo cerchio, uno con la palla (attaccante) e l’altro senza (difensore);
  • Il difensore da il via all’esercitazione dicendo “via”;
  • L’attaccante deve condurre palla e fermarla all’interno di uno dei due cerchi arancio (1 punto) o all’interno del cerchio bianco avversario (2 punti);
  • Se la palla viene recuperata dal difensore i ruoli si invertono. A prescindere da chi guadagna il punto, all’azione successiva sarà l’altro giocatore ad iniziare con la palla;
  • Se la palla esce si riparte dalla situazione di partenza

REGOLE

  • Le partite durano 5′. A tempo scaduto si assegnano 2 punti alla coppia che avrà vinto l’1 contro 1 con sostituzioni (ogni meta vale 1 punto e si contano i punti di squadra) e 1 in caso di pareggio. Così come si assegnano 2 punti a chi vince l’1 contro 1 e 1 punto in caso di pareggio;
  • Terminato il tempo, la coppia Blu si sposta nel campo di sinistra, lasciando posto ad una delle altre due. A rotazione si ruota su entrambi i campi.
  • Il torneo dura 15 minuti con 6 giocatori. Possiamo pensare anche di svolgere 2 rotazioni complete (30′);
  • Con 12 allievi diventa molto divertente se facciamo ruotare tutti contro tutti;

 

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

5 commenti

  1. Avatar

    ciao Diego, complimenti per l’esercitazione e grazie per la segnalazione del libro. Ho ordinato il vol. 2, visto che allenerò, il prossimo anno, i giovanissimi, direi sia più indicato. 🙂

Leave A Reply