Es. Tecnico-Motoria: Appoggi fra gli Spazi, Transizione e 1v1

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Es. Tecnico Motoria: Appoggi fra gli spazi, transizione e 1v1

Formare 2 squadre da al max 4 elementi per squadra.

I primi due ragazzi di ogni squadra si trasmettono palla, obbligatoriamente a 2 tocchi, a circa 10mt di distanza l’uno dall’altro.
L’istruttore, a sua disrezione, alza una casacca corrispondente al colore di una delle 2 squadre. Il colore indicato diventerà l’attaccante e questi dovrà inviare palla all’uscita dei 4 over (ostacolini bassi), posti dietro di lui, prima di effettuare gli appoggi richiesti tra i 4 over.

Il difensore invece dovrà a sua volta voltarsi ed eseguire i medesimi appoggi tra gli over.
L’attaccante poi recupera la sfera con l’obiettivo di condurla in una delle 2 porticine poste a circa 20 mt di distanza dalla partenza. Il difensore dovrà impedirglielo.

Es. Tecnico Motoria Transizione appoggi fra gli spazi 1v1

Appoggi: 1 appoggio tra gli spazi, 2 appoggi, 3 appoggi, monoskip solo dx, monoskip solo sx, saltelli monopodalici, saltelli bipodalici…

Note: non appena i primi 2 allievi cominciano ad eseguire gli appoggi tra gli over, i 2 ragazzi successivi cominciano la trasmissione.

Varianti:

-variare la posizione dell’istruttore
-a conduzione a meta nella porticina più lontana vale 2 punti
-invece di 2 porticine per la meta possiamo posizionare 2 porticine per il gol
-possiamo posizionare una porta difesa dal portiere. L’attaccante dovrà andare a segnare e il difensore dovrà impedirglielo

Osservazioni:
L’esercitazione pone in risalto la Transizione. Il suo allenamento risulta importante già nelle prime categorie, ovviamente in forma ludica, per ridurre il “tempo di latenza” dalla fase di possesso a quella di non possesso e viceversa. Essere pronti a recuperare all’errore risulta fondamentale.

Obiettivi Tecnici: controllo, passaggio, guida della palla-dribbling
Obiettivi Tattici: transizione, 1v1
Obiettivi Motori: appoggi tra gli spazi, sviluppo delle capacità percettive, in particolar modo del canale visivo

Puoi rimanere ogni giorno aggiornato sui nuovi contenuti di Ideacalcio seguendomi alla pagina Facebook Ideacalcio che trovi a questo Link

Credit Immagine: http://mrg.bz/Oj0R89

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali dell'Hellas Verona.

4 commenti

  1. Diego Franzoso

    Sono curioso di sapere com’è venuto per chi l’ha provato.
    A me è venuto bene. La difficoltà maggiore è stata, paradossalmente, quella di inviarsi la palla fuori dagli over (passaggi troppo corti e imprecisi).

Leave A Reply