fbpx
Premium
Situazioni Costruzione

Attività di Base: situazione di costruzione Portiere+1 contro 1

9 Marzo 2021

Attività di Base: situazione di costruzione Portiere+1 contro 1

Nell’articolo di oggi vediamo un’esercitazione che nel corso delle ultime stagioni ho portato sul campo con una squadra di Pulcini (al primo anno) e rivolta a tutte le categorie dell’attività agonistica; in particolare Primi Calci e Pulcini per l’appunto.

Si tratta di una delle prime situazioni di costruzione che può a mio avviso essere utilizzata con le categorie più piccole, utile a far conoscere ai nostri “piccoli giocatori” non solo la collaborazione col compagno, ma anche i primi comportamenti tattici individuali (“ogni libera scelta è una tattica”).

In questo articolo ci concentreremo sulla situazione di Portiere più uno contro uno, osservando in particolare i seguenti comportamenti:

  • condurre per provocare/fissare/attirare (condurre palla fintanto che si ha campo libero davanti a sé. In presenza del difensore andrà fatta a quel punto una scelta: dribbling o passaggio al compagno libero)
  • muoversi alle spalle del difendente. E’ in generale un concetto contro-intuitivo: come posso essere d’aiuto al mio compagno allontanandomi da lui? Soprattutto coi bambini, attirati quasi sempre dalla palla, è importante far capire l’importanza di lasciare, al compagno che ha la palla, più spazio e tempo possibile, non agglomerandosi attorno alla sfera)

 

Per questo momento mi soffermerei sull’osservazione di questi due comportamenti, lasciando che gli altri emergano spontaneamente.

Avendo 12 giocatori a disposizione, ho strutturato la proposta su due campi di gioco adiacenti, riducendo davvero al minimo i tempi d’attesa in fila.

La squadra Blu comincia a difesa della porta – con un elemento che ricopre inizialmente il ruolo del portiere – mentre quella Nera attacca la porta.

Il difensore Blu gioca palla al proprio portiere ed entra in campo insieme all’attaccante.

L’obiettivo del giocatore Nero è quello di recuperare palla e segnare nella porta difesa dal portiere. L’obiettivo del difensore e del Portiere è quello di segnare nella porticina o di ricevere un passaggio in zona di meta (alle spalle della porticina), essendo già all’interno della zona nel momento del passaggio.

REGOLE di PROVOCAZIONE

  • punto valido in zona di meta solo con passaggio dalla metà campo difensiva (l’obiettivo è quello di stimolare il giocatore Blu ad alzarsi immediatamente alle spalle di Nero, rimanendo sempre su una linea di passaggio libera)
  • il Portiere non può segnare. Ho inserito questa regola per evitare che si venga a creare spesso un 2c1 per segnare nella porticina, che per i miei giocatori risultava troppo facile da risolvere.

A fine azione, il difensore va in porta e il Portiere in fila. Cambio ruoli a tempo tra le squadre

 

 

Foto: https://www.soccertoday.com

Powered By MemberPress WooCommerce Plus Integration