Browsing: Articoli Premium

La categoria a cui afferiscono gli articoli Premium, visibili solo agli utenti abbonati

Articoli Premium
By 0

Attività di Base: gestire la Superiorità Numerica, “1+ Appoggio+ Portiere contro 1”

Prima di addentrarci in situazioni di superiorità e inferiorità numerica, i bambini devono possedere gli “strumenti” per poter affrontare anche il duello, offrendogli in questo modo la possibilità di poter scegliere tra l’azione individuale e la collaborazione col compagno.

A parer mio quindi, la situazione di 1 contro 1 (e tutti i suoi prerequisiti) deve essere sì portata avanti per tutto il percorso dell’attività di base, ma integrandola con situazioni in cui vi sia anche la presenza di compagni con cui poter interagire.  

Gli obiettivi della proposta sono molteplici:

contesa della seconda palla (arrivare per primi sulla palla di “nessuno”)
gestione della condizione di superiorità numerica (quando passarla, quando condurla, dribblo o passo?)
gestione dell’inferiorità numerica (temporeggio)
rapida transizione offensiva (dov’è il mio compagno?)

Articoli Premium
By 0

Situazione di Finalizzazione: Attaccare con Rifinitura Laterale in situazione di 3 contro 2 – Articolo Otto

Nell’articolo di oggi vediamo un’esercitazione che ho utilizzato nel corso della passata stagione con una squadra di Giovanissimi e rivolta a mio avviso a tutte le categorie dell’attività agonistica; da non escludere un suo utilizzo neppure con la categoria Esordienti.

L’idea nasce dalla volontà di creare un’esercitazione situazionale che fosse il più simile possibile a ciò che i ragazzi ritroveranno in gara, il cui focus principale fosse rivolto alla finalizzazione su rifinitura laterale.

Troppe volte a mio avviso, per allenare il momento della conclusione in porta, pensiamo a proposte lontane dal gioco, in cui chi conclude si ritrova a farlo in condizioni di totale libertà, sia dal punto di vista mentale sia in termini di spazio e tempo. Se da un lato ritengo che il “fiuto del gol” non si alleni, dall’altro ritengo sia nostro compito mettere i giocatori ad allenarsi nelle condizioni che ritroveranno in gara.

Articoli Premium
By 0

Situazioni di Gioco Ridotte: 1 contro 1 e 2 contro 1 – Smarcamento e Attacco della Profondità – Proposta Due

Nell’articolo di oggi vediamo un’esercitazione (in realtà sono due) che ho utilizzato nel corso della passata stagione con una squadra di Giovanissimi e che ricordo, nonostante le buone individualità del gruppo, creò non poche difficoltà.

L’esercitazione infatti, è bene sottolinearlo fin da subito, se eseguita così come viene descritta, è parecchio difficile, nonostante la complessità bassa. I problemi sono per lo più di natura tecnica, con un livello qualitativo richiesto piuttosto alto.

Le categorie interessate sono bene o male tutte, a partire da quella Esordienti. Naturalmente, a seconda delle capacità dei giocatori a disposizione e della categoria, obiettivi, finalità e regole potranno/dovranno mutare.

L’esercitazione l’ho inserita dopo un’opportuna fase di riscaldamento, considerate le corse per attaccare la profondità.

Si tratta di due situazioni di gioco ideate principalmente per:

l’attacco della profondità, curando tempistiche e modalità corrette;
la qualità nella rifinitura (l’ultimo passaggio);
saper riconoscere il comportamento del difensore per trarne il miglior vantaggio;

1 2 3 37