Ad Alta Intensità con la Palla

Resistenza anaerobica lattacida utilizzando la palla

30 Agosto 2013

Resistenza anaerobica lattacida utilizzando la palla

Nell’articolo di oggi vediamo un esercizio ritrovato in una vecchia raccolta di allenamenti di qualche anno fa.

L’obiettivo della proposta è prettamente fisico ma si vuole inserire l’utilizzo del pallone per renderla meno “noiosa” ed allenare simultaneamente anche un obiettivo tecnico come la guida della palla.

Esercizio che può essere utilizzato a partire dalla categoria Allievi.

Mezzo di lavoro di tipo “tira e molla”, con variazioni di velocità eseguiti col pallone.
Si predispone un quadrato di 15×15 e si formano varie coppie di giocatori, possibilmente per ruolo e per capacità atletiche.

I giocatori si posizionano sui vertici opposti del quadrato e in possesso di un pallone ciascuno.
Si esegue una conduzione a velocità moderata sul lato del quadrato per poi lasciare palla sull’angolo davanti a sé.
Si scatta poi alla massima velocità in diagonale per recuperare il pallone fermato dal compagno e riprendere con la conduzione.

Si eseguono 8 diagonali. Si ripete l’esercizio per 4 volte con tempi di recupero di 2′ tra una serie e l’altra.

Es. Atletica col pallone Resistenza Anaerobica Lattacida

I tempi di lavoro (8 diagonali) e di recupero sono pensati per una prima squadra

Oltre all’obiettivo fisico, resistenza anaerobica lattacida, l’esercizio permette di allenare la guida e il controllo di palla.

Svantaggi della proposta:

Lo spazio. Se pensiamo a 4 giocatori per quadrato (2 che lavorano e 2 che a turno riposano), per coinvolgere ad esempio 16 giocatori, servirà praticamente metà campo.

Staff tecnico per seguire ogni quadrato. Sconsiglio il suo utilizzo se non si dispone di almeno un collaboratore per campo di gioco, in quanto l’incitamento del tecnico è pressoché fondamentale.

Credit Immagine: https://www.gettyimages.it

Commenti

8

Lascia un commento

Hai già un account? Accedi