Author Ivan Brocchieri

Ivan Brocchieri

Ivan Brocchieri, nato a Sesto san Giovanni il 03/09/1998. Appassionato di match analysis e fondatore del canale YouTube “Alesia”.

Articoli Full Pack
By 0
“Tactical Board”: Rapiti da Brahim Diaz, di Ivan Brocchieri

Brahim Diaz nasce a Malaga nel 1999 dove trascorre le giovanili nella squadra della sua città fino al 2013 quando il Manchester City decide di portarlo in Inghilterra.

Con la squadra under 21 mette in mostra le sue qualità e Pep Guardiola, il 21 settembre 2016, lo fa esordire in prima squadra contro lo Swansea in EFL Cup e nella stagione 2017/18 trova 5 presenze in Premier League.

Il Real Madrid mette gli occhi sul giovane talento e lo porta in Spagna nel 2019 per 17 milioni di euro e nel 2020 viene girato in prestito secco al Milan per un anno.

Articoli Full Pack
By 0
“Tactical Board”: Rapiti da Weston McKennie, di Ivan Brocchieri

McKennie nasce in Texas nel 1998 e cresce calcisticamente nel Dallas che lascia all’età di 18 anni per trasferirsi in Europa allo Schalke04.

Dopo una buona prima stagione con l’u19, nel 2017/18 viene aggregato alla prima squadra dove colleziona 22 presenze in Bundesliga.

Nelle annate successive diventa un punto fermo dei tedeschi e nel 2020 viene acquistato dalla Juventus con la formula del prestito oneroso (4,5 milioni di euro) e obbligo di riscatto al raggiungimento di determinati obiettivi calcistici, a cui si potranno sommare una serie di bonus.

Articoli Full Pack
By 0
“Tactical Board”: Rapiti da Arthur Melo, di Ivan Brocchieri

Arthur nasce il 12 agosto 1996 a Goiania, capitale dello stato del Goias in Brasile.

I primi passi del ragazzo nel mondo del calcio avvengono proprio nelle giovanili della squadra della sua città e, successivamente, in quelle del Gremio. Saranno proprio i nero-azzurri a farlo esordire nella prima divisione del campionato brasiliano l’11 dicembre 2016.

L’anno successivo Arthur diventerà un uomo fondamentale nella rosa allenata da Renato Gaucho e dopo la vittoria della Copa Libertadores e della Recopa Sudamericana, nel 2018 il brasiliano viene acquistato dal Barcellona per 30 milioni di euro, dove in due stagioni collezionerà 72 presenze e 4 gol.

Nel 2020 è la Juventus a scegliere di puntare su di lui ottenendo il suo cartellino attraverso lo scambio di Pjanic più 10 milioni di euro.

Articoli Full Pack
By 0
“Tactical Board”: Rapiti da Victor Osimhen, di Ivan Brocchieri

Victor nasce il 29 dicembre 1998 in Nigeria e approda in Europa nel 2017 al Wolfsburg. In Germania, però, non riesce a dimostrare il suo talento anche a causa di qualche problema fisico e nella stagione 2018/19 viene mandato in prestito in Belgio al Charleroi, dove mette a segno 12 gol e 3 assist nelle 25 partite di campionato.

Questi numeri attraggono l’interesse del Lille che lo acquista per 22 milioni di euro e dopo l’ottima stagione in Ligue 1 con 13 gol e 5 assist (oltre alle due reti in Champions League), passa al Napoli per una cifra che si aggira sui 70 milioni di euro.

Osimhen, inoltre, conta già 8 presenze e 4 gol con la nazionale maggiore e un campionato del mondo vinto con la Nigeria under 17 nel 2015.