Comportamenti Individuali in Fase di Possesso: contromovimenti e muoversi per liberare spazio

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Nell'articolo di oggi vediamo un'esercitazione che ho portato sul campo con una squadra di Giovanissimi ma che a parer mio può essere rivolta a tutte le categorie, a partire da quella Esordienti agli Adulti.

Se è vero che a seconda della categoria e delle capacità del gruppo la complessità della proposta potrebbe risultare differente, lo scopo è quello di *introdurre, nella fase di attivazione della seduta, l'utilizzo dei contromovimenti per liberarsi dell'avversario e il muoversi per liberare spazio (uno spazio può definirsi liberato solamente nel momento in cui viene portato fuori posizione il difendente che lo occupava).

*destrutturare la situazione con l'obiettivo di facilitarne la comprensione e ricreare le condizioni per cui i giocatori possano sperimentarla tantissime volte (rispettando il principio delle propensioni).
[..]
FOCUS COMPORTAMENTI TATTICI INDIVIDUALI

contromovimenti e muoversi per liberare spazio: se sono marcato stretto dall'avversario potrò utilizzare uno dei contromovimenti a disposizione (lungo-corto, fuori-dentro, dentro-fuori; il corto-lungo, considerata la poca profondità a disposizione, non so quanto potrebbe risultare efficace) per ricavarmi tempo e spazio per ricevere; in alternativa potrò provare a cambiare settore (tagli e incroci) al fine di ricevere ugualmente palla e allo stesso tempo di liberare lo spazio per un mio compagno.

COMPORTAMENTI EMERGENTI

ricevere col piede più lontano
giocare, con e senza palla, alle spalle delle linee avversarie
orientamento del corpo (una volta ricevuta palla si avranno pochissimi secondi per finalizzare l'azione)

Questo articolo è disponibile solo per gli Abbonati:

  • Se sei già abbonato Accedi per visualizzare l'articolo.
  • Altrimenti visita questa pagina e scopri i nostri Abbonamenti!

 

Share.

About Author

Diego Franzoso

Franzoso Diego, nato a Rovigo il 15/04/1983. Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche dell'Attività Motoria Preventiva e Adattata. Allenatore UEFA B e Istruttore CONI-FIGC. Attualmente allenatore dei Giovanissimi Regionali Élite dell'AC Este