Rondo

Rondo 4v2 (5v2): occupazione degli 8 quadranti (con video)

16 Ottobre 2017

Rondo 4v2 (5v2): occupazione degli 8 quadranti (con video)

Nell’articolo di oggi vediamo aggiornata un’esercitazione che ho utilizzato, nel finale di stagione, con un gruppo di Primi Calci all’ultimo anno (u9). La proposta nacque un po’ per caso, “figlia” di un paio di assenze dell’ultimo minuto che mi costrinsero ad inserire alcune varianti rispetto a quella che doveva essere l’idea originale.

Come vedrete dal video, l’esercitazione può essere utilizzato sia per le categorie della Scuola Calcio, sia per quelle dell’attività agonistica. Con le prime è naturale che non può certo essere questo il primo approccio ai rondos, bensì occorrerà partire da proposte meno complesse nel numero di giocatori, spazio di gioco e regole.

Gli obiettivi dell’esercitazione sono:

  • allenare la tecnica (in particolare controllo, passaggio e conduzione) in situazione di gioco
  • occupare efficacemente lo spazio di gioco (esercitazione propedeutica al concetto di distanze di relazione; senza doverlo spiegare per forza ai giocatori)
  • riconoscere il compagno libero vicino o lontano dalla palla
  • ri-aggressione immediata a palla persa

Numero di giocatori impiegati 6-7. In figura si vede una situazione di 4v2 mentre nel video un 5v2.

Il campo di gioco viene diviso in otto quadrati adiacenti 5×5. Vengono posizionate due porte 4×2 su un lato del campo e due porticine su quello opposto.

Gli attaccanti si possono muovere liberamente ma dovranno rispettare la regola che mai due attaccanti potranno stazionare nello stesso settore.

Realizzare almeno 5 passaggi prima di poter segnare in una delle due porticine.

Se i difensori recuperano palla cercano il gol in una della due porte incustodite (nessun attaccante può usare le mani per parare).

VARIANTI

  • gol a 1 tocco;
  • dopo il passaggio bisogna cambiare settore;
  • non si può cambiare settore in diagonale, ma solo nei settori adiacenti. Come faccio allora a cambiare settore se quelli vicino a me sono già occupati? I compagni dovranno cambiare posizione per darmi la possibilità di cambiare a mia volta. Il carico cognitivo aumenta notevolmente con questa variante.

Osservazioni

Quale passaggio mette in maggior difficoltà i difensori?

Perché il passaggio verso il quadrato più lontano mette in difficoltà i difensori?

Come faccio ad attirare i difensori vicino a me per creare delle opportunità lontane?

Possono essere queste alcune domande da porre agli allievi durante lo svolgimento del gioco.

 

Credit Immagine: http://thesefootballtimes.co/wp

Lascia un commento

Hai già un account? Accedi