Portiere – Costruire dal Portiere, di Matthias Castiglioni

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Portiere – Costruire dal Portiere

Cari Lettori, nell’articolo di oggi verrà proposta un’esercitazione utile al miglioramento della tecnica podalica del portiere e alla trasmissione corta verso un compagno.

Nella riunione dell’IFAB (International Football Association Board) svoltasi recentemente, sono state approvate nuove regole che, con l’inizio della stagione agonistica, hanno inciso notevolmente sullo svolgimento delle partite di calcio.

Oltre alle regole sulle sostituzioni, sulla barriera, sui cartellini che possono essere dati a carico di allenatori, sul rigore, sul tocco di mano, la regola che più influenza il sistema di gioco e lo sviluppo dell’azione è certamente quella relativa al rinvio dal fondo.

Fino alla stagione scorsa, nel momento in cui veniva eseguito un rinvio dal fondo, il ricevente doveva obbligatoriamente toccare il pallone unicamente se posizionato all’esterno dell’area di rigore; con la nuova regola approvata dall’IFAB invece, il ricevente potrà non solo ricevere, ma anche stazionare all’interno dell’area di rigore nel momento in cui il portiere si appresta ad eseguire il calcio di rinvio, mentre gli attaccanti potranno eseguire il pressing solo a seguito del tocco del portiere.

Questo chiaramente tende a favorire la costruzione dell’azione dal basso, cercando così di proporre un calcio molto più dinamico e avvincente. Il portiere però, dovrà necessariamente adattarsi a questa nuova regola poiché probabilmente sarà ancor più coinvolto nella costruzione dal basso, fungendo da primo sostegno difensivo per aiutare la squadra.

Risulta perciò fondamentale e vitale riuscire a ritagliare, durante la sessione di allenamento, del tempo per incrementare e migliorare le abilità podaliche nei nostri numeri uno.

Esecuzione

Verranno disposti dei cinesini diagonalmente alla porta sui quali il portiere andrà ad eseguire uno slalom in differenti modi (due piedi, solo piede destro, solo piede sinistro); i due portieri che non eseguono gli esercizi andranno a posizionarsi diagonalmente sui vertici alti dell’area di rigore, con la funzione di appoggi laterali. Il portiere coinvolto nell’esercizio quindi, dopo aver svolto lo slalom andrà a trasmettere palla al compagno e, durante la trasmissione cercherà di aprirsi lateralmente a sostegno, per poi riceve palla e trasmetterla al compagno posizionato dalla parte opposta.

Nel momento in cui i portieri riescono ad eseguire l’esercitazione con intensità e velocità nella trasmissione sarà possibile inserire altri due elementi fondamentali nella costruzione efficace e sicura: il controllo del retropassaggio con la gamba interna e la trasmissione verso il piede smarcato del compagno.

Si andranno a porre due cinesini di fronte ai riceventi, che rappresentano virtualmente la pressione avversaria; i compagni potranno scegliere di spostarsi lateralmente a destra o sinistra di essi nel momento in cui il portiere che esegue l’esercizio sarà pronto per la trasmissione. Il portiere dovrà cercare di trasmettere palla verso il piede smarcato del compagno, ossia quello più distante dalla pressione avversaria, facilitando quindi la ricezione e il controllo da parte del compagno.

Oltre al piede smarcato, l’altro elemento fondamentale nella costruzione dal basso che coinvolge il portiere è il controllo con la gamba interna: quando il portiere riceve il retropassaggio dal compagno di destra, dovrà tentare (se possibile) di controllare la palla con la gamba più vicina al centro della porta (in questo caso la sinistra) per riuscire a mantenere una maggiore frontalità con la postura per riuscire a trasmettere in modo più sicuro ed efficace la palla al lato opposto, senza precludersi la possibilità di limitare il campo visivo di azione.

 

 

Credit Immagine: https://www.telegraph.co.uk/

Share.

About Author

Matthias Castiglioni

Matthias Castiglioni, Laureato in Scienze delle Attività Motorie e Sportive presso l'Università di Verona, Laurea Magistrale in Scienze dello Sport e della Prestazione Fisica, Abilitato FIGC UEFA B-Abitlitato FIGC Allenatore per Dilettanti e Settore Giovanile

Leave A Reply